Bisniflex Poggibonsi showroom

Provoca continui litigi e danneggiamenti: arrestato un 32enne tunisino

Già residente a Castelfiorentino ma da tempo senza fissa dimora, con precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio

 CASTELFIORENTINO
  • Condividi questo articolo:
  • j

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Castelfiorentino hanno dato esecuzione, nel pomeriggio di ieri 11 novembre, ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Firenze nella medesima giornata, nei confronti di un 32enne tunisino, già residente a Castelfiorentino ma da tempo senza fissa dimora, con precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio.

Il 32enne, che da tempo, in seno alla comunità castellana ha creato non pochi problemi per le sue intemperanze, i continui litigi ed i plurimi danneggiamenti (anche del patrimonio pubblico), lo scorso 3 novembre è stato sottoposto, sempre dal Tribunale di Firenze che ha accolto la richiesta dei Carabinieri di Castelfiorentino a seguito dell’ennesimo deferimento nei suoi confronti per danneggiamento, alla misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Firenze.



Sin da subito, le plurime violazioni alle prescrizioni imposte e puntualmente segnalate dai Carabinieri del locale presidio, hanno portato all’emissione dell’eseguita misura che ha condotto il giovane alla casa circondariale di Firenze “Sollicciano”.

Potrebbe interessarti anche: Spaccio di droga nei boschi: ancora un arresto della Polizia di Stato

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 13 novembre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su