Vivaio Il Roseto

Radicondoli cerca un addetto al servizio civile digitale

C'è un posto nell'ambito del progetto @CCEDO - Facilitare l'accesso ai servizi pubblici online

 RADICONDOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

C’è un posto nell’ambito del servizio civile digitale per @CCEDO - Facilitare l’accesso ai servizi pubblici online al Comune di Radicondoli. E’ possibile fare domanda fino al 30 settembre.

Il Comune di Radicondoli, infatti, ha partecipato al progetto attraverso l’Anci, Associazione Nazione dei Comuni, unico tra tutti i municipi della provincia di Siena. Il titolo dell’iniziativa è “SemplifiCARE! Competenze e diritti di cittadinanza digitale in Toscana”. In questo contesto un giovane o una giovane potrà, per un totale di 12 mesi e 25 ore alla settimana svolgere attività di servizio civile. Ai giovani che fanno servizio civile è riconosciuto un assegno mensile pari a 444,30 euro. Possono presentare domanda tutti i ragazzi e le ragazze che abbiano già compiuto 18 anni e non ancora superato i 28. L’impegno è tutto nel settore dell’educazione della promozione culturale, in particolare la facilitazione dei servizi pubblici on line.

Come presentare la domanda

Chi vuole fare il servizio civile deve produrre domanda di partecipazione indirizzata direttamente al Comune di Radicondoli che realizza il progetto esclusivamente attraverso la piattaforma DOL all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di paesi extra Unione Europea possono accedervi esclusivamente con SPID. Per la domanda on-line di Servizio civile occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2. Chi non ha SPID può accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa. Nella sezione “Per gli operatori volontari" del sito politichegiovanili.gov.it sono consultabili tutte le informazioni utili alla presentazione della domanda nonché del bando. Il giorno successivo alla presentazione della domanda il Sistema di protocollo del Dipartimento invia al candidato, tramite posta elettronica, la ricevuta di attestazione della presentazione con il numero di protocollo e la data e l’orario di presentazione della domanda stessa. E’ possibile presentare domanda entro il 30 settembre 2022 alle 14.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Camperistica: in Toscana 255 posti di lavoro in meno in un anno, l'allarme di Fiom sul settore

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 8 agosto 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su