Rapina a mano armata a Colle di Val d'Elsa. Beccati due uomini

I carabinieri si sono recati a casa di T.M., di 40 anni residente a Colle di Val d’Elsa, che negli ultimi mesi vive insieme a V.D., di 35 anni, pregiudicato. Ulteriori accertamenti, come fanno sapere i miliari stessi, hanno appurato il coinvolgimento in concorso dei due. Nella casa è stata infatti rinvenuta una buona parte del denaro preso in agenzia. In una strada di Poggibonsi è stato ritrovato inoltre il grosso taglierino usato per compiere la rapina

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Rapina a mano armata a Colle di Val d'Elsa. Martedì scorso, intorno alle ore 19.00, un uomo col volto travisato ha fatto irruzione nell’agenzia Vittoria Assicurazioni e ha puntato un taglierino alla gola di una delle due impiegate presenti per farsi consegnare l'intero incasso. Si è allontanato quindi a piedi con circa 4mila euro, dileguandosi per le vie della città.

I Carabinieri della Stazione di Colle e di Poggibonsi, immediatamente avvertiti dell'accaduto, si sono precipitati sul posto con più equipaggi, iniziando tutta una serie di indagini e di acquisizione d’informazioni che dopo appena due ore hanno portato i primi frutti. Si sono recati a casa di T.M., di 40 anni residente a Colle di Val d’Elsa, che negli ultimi mesi vive insieme a V.D., di 35 anni, pregiudicato. Ulteriori accertamenti, come fanno sapere i miliari stessi, hanno appurato il coinvolgimento in concorso dei due. Nella casa è stata infatti rinvenuta una buona parte del denaro preso in agenzia. In una strada di Poggibonsi è stato ritrovato inoltre il grosso taglierino usato per compiere la rapina.

I due uomini, che dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso, sono stati posti a disposizione della Procura della Repubblica di Siena.

Pubblicato il 11 ottobre 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su