Residenza d’artista under 35: l’arte incontra la città

L’iniziativa arriva a Radicondoli grazie al progetto dell’Associazione Culture Attive di San Gimignano, promosso dall'Assessorato alla Cultura di Radicondoli e organizzato con l’Associazione Pro Loco di Radicondoli

 RADICONDOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Residenza d'artista under 35 arriva a Radicondoli grazie al progetto dell’Associazione Culture Attive di San Gimignano, promosso dall'Assessorato alla Cultura di Radicondoli e organizzato con l’Associazione Pro Loco di Radicondoli. 

Dal 12 al 18 ottobre Giuseppina Giordano sarà a Radicondoli e Belforte. Artista indipendente, è la fondatrice di # 10 centesimi - Art at the Supermarket, The supportive art r-evolution. Grazie al progetto vivrà a Radicondoli e Belforte al fine di creare un'opera per la comunità e con la comunità. L'artista infatti avrà l’occasione di incontrare cittadini, associazioni, artisti e artigiani del territorio per raccogliere via via stimoli provenienti dalla multiforme vita della realtà radicondolese e dal contatto con il tessuto locale. Incontrerà inoltre gli studenti di Radicondoli per creare con loro momenti di confronto e laboratori. In questo modo il progetto che nascerà avrà una sua essenza davvero partecipata e i radicondolesi potranno seguire la nascita e lo sviluppo del lavoro.

Durante la Fiera d'Estate a Radicondoli di luglio Giuseppina si è presentata con un video messaggio. Il 26 agosto è venuta per la prima volta a 'conoscere' la realtà, la gente e il territorio di Radicondoli. Nei prossimi giorni ci saranno momenti di incontro per organizzare la settimana di residenza e tutti i cittadini e le associazioni saranno invitati.

Dialogando con tecniche artistiche tradizionali e più innovative, come la scultura e l’audio, lo storytelling, l’artista riesce a indagare l’identità del luogo che la ospita reinterpretandolo in chiave contemporanea. “Il mio lavoro non ha centro: si nutre di trasformazioni – dice Giuseppina Giordano - L’incertezza è il mio terreno. La mia pratica esplora le possibilità che si dischiudono nella gestazione, nella germinazione, nella capacità umana di dar significato e creare nuove narrazioni. Traducendo linguaggi, contesti, processi, all’incrocio tra vita quotidiana e pratiche spirituali tento di unire le contraddizioni”.

La Residenza fa parte del progetto 'Ritratti di città' - Per una narrazione contemporanea dell’arte ambientale, selezionato dal Bando Toscanaincontemporanea2020, attuato per questa annualità dalla Regione Toscana tramite la Fondazione per le arti contemporanee in Toscana (FACT)/Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci (un lavoro collettivo di cui fanno parte anche Comune di Volterra, Comune di San Gimignano, Comune di Poggibonsi e Comune di Colle di Val d'Elsa).

Giuseppina Giordano è nata a Mazara del Vallo, Trapani, il 25 novembre 1987. Nel 2006 ha iniziato a studiare scienze politiche e relazioni internazionali all'Università di Palermo. Tuttavia, ha ben presto interrotto quella carriera per iscriversi a un corso di Pittura all'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, laureandosi con il massimo dei voti nel 2012. Nel 2016 ha conseguito il Master in Scultura con il massimo dei voti. È la fondatrice di # 10 centesimi - Art at the Supermarket, The supportive art r-evolution.

Potrebbe interessarti anche: Il Tenente Michelangelo Niglio è il nuovo comandante della Tenenza della Guardia di Finanza di Poggibonsi

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 3 settembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su