Restaurata la lapide ai caduti della grande guerra

Le iniziative inizieranno alle 10 nella Chiesa di San Lorenzo con la Santa Messa tenuta da Don Luca Bitossi, del seminario arcivescovile di Firenze, alla presenza delle autorità civili e militari. Per l’Amministrazione Comunale sarà presente l’assessore Filomena Convertito. In programma l’intervento del Gen. Fucito dell’UNICI di Siena e, a seguire, la Schola Cantorum di Castellina in Chianti diretta dal maestro Gragnoli eseguirà alcuni famosi canti della Grande Guerra

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Restaurata la lapide in memoria dei caduti poggibonsesi nella Grande Guerra. La lapide verrà svelata domenica 27 settembre nella Chiesa di San Lorenzo nel corso della giornata commemorativa, evento centrale del cartellone di iniziative “100 anni dopo la Grande Guerra” organizzato dal Comitato poggibonsese per il centenario della Prima Guerra Mondiale.

Le iniziative in programma prenderanno il via domani, 26 settembre, alle 18 presso l’Accabì con una conferenza sulla Grande Guerra tenuta dal Generale Calogero Cirneco, seguita dalla presentazione del libro "Diari di poggibonsesi in guerra" scritto da Giovanni Mantelli e curato dall'Associazione Astop.

La giornata commemorativa di domenica

Domenica 27 settembre, giornata commemorativa. Le iniziative inizieranno alle 10 nella Chiesa di San Lorenzo con la Santa Messa tenuta da Don Luca Bitossi, del seminario arcivescovile di Firenze, alla presenza delle autorità civili e militari. Per l’Amministrazione Comunale sarà presente l’assessore Filomena Convertito. In programma l’intervento del Gen. Fucito dell’UNICI di Siena e, a seguire, la Schola Cantorum di Castellina in Chianti diretta dal maestro Gragnoli eseguirà alcuni famosi canti della Grande Guerra. Al termine, sarà svelata l’imponente lapide restaurata, direttamente sul posto, da Laura Leri. La professionista fiorentina ha principalmente effettuato un lavoro di pulizia per togliere la patina che si era formata negli anni nonché di recupero della conformazione stilistica originale.

Alle 12 le celebrazioni si sposteranno alla sala SET del Teatro Politeama, dove sarà inaugurata la mostra sulla Grande Guerra che resterà allestita fino al 4 ottobre.

In mostra si trovano esposte divise originali, elmetti, schegge di bombe, filo spinato e oggettistica varia. La parte centrale è dedicata a foto autentiche dei poggibonsesi in guerra a cui si accompagnano documenti, libri e monete che avevano con sé. Una mostra realizzata con la grande partecipazione dei cittadini che hanno consegnato i ricordi dei loro cari. Nella mostra saranno presenti anche dei pannelli informativi sulla storia e i fatti della Grande Guerra, sia a livello mondiale, sia a livello locale.

Tutti gli eventi sono curati dal Comitato poggibonsese per il centenario della Prima Guerra Mondiale con il patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Poggibonsi e in collaborazione con UNUCI Siena, Astop e Rotary Club Alta Valdelsa. Proseguiranno fino al 4 ottobre con tante iniziative.

Pubblicato il 25 settembre 2015

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su