Restringimento sull'Autopalio dopo l'incidente dello scorso maggio, soluzione entro fine anno?

«Grande preoccupazione per i disagi legati al restringimento della carreggiata all'altezza del punto in cui si è verificato l'incidente del pullman lo scorso maggio, costato la vita a una persona - ha detto il sindaco di Monteriggioni Andrea Frosini -. Abbiamo chiesto che venga ripristinato al più presto il guardrail e la normale viabilità per garantire la sicurezza del tratto. Anas ha risposto che l’intervento è previsto entro fine anno e vigileremo con grande attenzione anche su questo fronte»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

La situazione dell’Autopalio e gli interventi di manutenzione necessari sono stati al centro di un incontro che si è svolto nei giorni scorsi a Firenze alla presenza dei rappresentanti di Anas e Regione Toscana e di tutti i sindaci e prefetti interessati dall’arteria. 

«In quella sede - ha chiarito con un comunicato il sindaco di Monteriggioni Andrea Frosini - ho espresso grande preoccupazione per i disagi legati al restringimento della carreggiata all’altezza del punto in cui si è verificato l’incidente del pullman lo scorso maggio, costato la vita a una persona. Abbiamo chiesto che venga ripristinato al più presto il guardrail e la normale viabilità per garantire la sicurezza del tratto. Anas ha risposto che l’intervento è previsto entro fine anno e vigileremo con grande attenzione anche su questo fronte». 

Pubblicato il 30 luglio 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su