Rintracciato 28enne in provvedimento di esecuzione

28enne residente a Sinalunga senza fissa dimora, colpito da un “provvedimento di esecuzione di pene concorrenti nei confronti di condannato in stato di libertà e contestuale ordine di esecuzione”

 PROVINCIA DI SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Stamattina a Montepulciano, i carabinieri della Stazione di Sinalunga hanno rintracciato presso l'ospedale di Nottola, ove si trovava temporaneamente ricoverato, un 28enne residente a Sinalunga ma di fatto senza fissa dimora, colpito da un “provvedimento di esecuzione di pene concorrenti nei confronti di condannato in stato di libertà e contestuale ordine di esecuzione”, emesso in data 30.01.2020 dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Lucca, dovendo l’uomo espiare la pena di anni sei, mesi dieci e giorni 13 di reclusione per furto aggravato, maltrattamenti in famiglia, estorsione, lesioni personali, minacce, violazione misure di prevenzione, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale, commessi tra il 2014 e il 2017 tra Sinalunga, Massa, Arezzo, Pisa e Lucca. 

Al termine della redazione degli atti inerenti alla cattura e alla notifica del provvedimento, l’arrestato verrà tradotto alla Casa Circondariale di Santo Spirito a Siena.

Potrebbe interessarti anche: Incidente stradale: coinvolta una vettura

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 12 febbraio 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su