Riparte a Certaldo 'Maggio amatoriale': sei appuntamenti col teatro locale

Organizzata e coordinata dal Comune di Certaldo in collaborazione con la società GrandeSchermo, la rassegna inizierà mercoledì 8 maggio

  • Condividi questo articolo:
  • j

Terza edizione per la rassegna “Maggio Amatoriale”, sei appuntamenti con cadenza settimanale (ogni mercoledì) che dal 8 maggio al 12 giugno animeranno il Teatro Multisala Boccaccio con le originalissime proposte teatrali delle compagnie certaldesi.

Organizzata e coordinata dal Comune di Certaldo in collaborazione con la società GrandeSchermo che gestisce il Multisala Boccaccio, la rassegna inizierà dunque mercoledì 8 maggio con la compagnia I Cettardini che porta in scena “Ma-Nico-Mio - entra te che sorto io”, spettacolo comico originale scritto e diretto dagli stessi attori ed ambientato nella Certaldo medievale di Boccaccio; si prosegue mercoledì 15 con “Tutti i venerdì” de L'Oranona Teatro Giovani, adattamento contemporaneo ispirato alle novelle di Nastagio degli Onesti e di Frate Cipolla del “Decameron”; mercoledì 22 maggio un tuffo nel vernacolo con I pochi e nemmen tanto boni e “L'eredità Di Zio Egisto”, tre atti brillanti di Antonella Zucchini su divertenti e scoppiettanti intrighi familiari; mercoledì 29 maggio sarà la volta de I' Tutolo con “Nedo si sposa!”, altra vicenda toscana con al centro il figlio attempato che decide finalmente di sposarsi ma non si sa bene con chi; mercoledì 5 giugno è la volta della compagnia Ipotesi Teatrale con “Regalo di nozze” due atti di Valerio Di Piramo, adattati da Sabrina Taddei e diretti da Elena Capone, anche in questo caso con tema matrimonio; chiusura di rassegna ancora col vernacolo, mercoledì 12 giugno con La Porta al Sole e lo spettacolo “Casa Nova, Vita Nova”, commedia brillante di Mario De Maio e Vinicio Cioli dedicata a litigi e segreti di due famiglie costrette a convivere in un appartamento troppo piccolo ma… speciale!...

La rassegna “Maggio Amatoriale”, spiega l’assessore alla cultura, è possibile grazie all’impegno ed alla collaborazione fra tutte le compagnie teatrali del territorio. Collaborazione che rende concreta questa iniziativa che valorizza la partecipazione attiva e la creazione di cultura fatta da chi vive nel paese. Con il “Maggio Amatoriale” si valorizza sia il tessuto associativo che il Multisala Boccaccio come contenitore delle proposte culturali elaborate dai certaldesi stessi, dando occasioni alle persone per uscire di casa e stare in relazione nei luoghi pubblici rendendo più vitale il territorio.

Per informazioni e biglietti www.multisalaboccaccio.it - tel. 0571 664778

Pubblicato il 30 aprile 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su