Riqualificazione degli impianti sportivi a Staggia, approvato il progetto esecutivo

Il progetto in questione riguarda la ristrutturazione degli impianti sportivi di via Romana e prevede una serie di operazioni quali la realizzazione di divisioni, tramite recinzioni e cancelli, fra i vari settori, l'adeguamento degli spogliatoi, la demolizione del locale caldaia con ricostruzione dell'infermeria. E ancora demolizione e ricostruzione edificio bar e locale ricreativo, nuova tribuna settore ospiti, rampe di accesso, isolamento termico, interventi tesi a superare barriere architettoniche

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Progetto esecutivo approvato per l'intervento di riqualificazione degli impianti sportivi di Staggia Senese. «Un progetto da 639mila euro, risorse importanti per migliorare un luogo centrale per la comunità di Staggia, spazio di positive relazioni soprattutto, ma non soltanto, per i più giovani», dice il Sindaco David Bussagli. L'intervento porterà infatti ad una ristrutturazione integrale degli impianti di Staggia ed è stato interamente finanziato dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica alla fine del 2017, a seguito di un percorso di progettazione che aveva visto impegnata l'amministrazione. Percorso che è proseguito a seguito del'ufficializzazione con decreto avvenuta nel corso dell'estate.

«Adesso, a progettazione conclusa - dice il Sindaco - possiamo avviare le procedure di gara e quindi i lavori la cui tempistica è stata condivisa con il gestore al fine di inficiare il meno possibile con le attività».

Il progetto in questione riguarda la ristrutturazione degli impianti sportivi di via Romana e prevede una serie di operazioni quali la realizzazione di divisioni, tramite recinzioni e cancelli, fra i vari settori, l'adeguamento degli spogliatoi, la demolizione del locale caldaia con ricostruzione dell'infermeria. E ancora demolizione e ricostruzione edificio bar e locale ricreativo, nuova tribuna settore ospiti, rampe di accesso, isolamento termico, interventi tesi a superare barriere architettoniche e tutta una serie di adeguamenti in termini igienici, funzionali, normativi.

L'intervento è stato integralmente finanziato e segue quello che si è già concretizzato per lo stadio Lotti nonché la firma a Roma della convenzione con il Coni per l'erogazione delle risorse stanziate dal Governo nel Piano 'Sport e Periferie' 2015-2017 finalizzato alla ricognizione degli impianti sportivi esistenti sul territorio nazionale, alla loro realizzazione e rigenerazione, alla diffusione di attrezzature sportive, nonché al loro completamento e adeguamento. «Sullo stadio Lotti abbiamo investito 390mila euro per copertura, gradonata, bonifica e area spogliatori - dice Bussagli - Adesso procediamo con la riqualificazione degli impianti sportivi di Staggia in virtù di un'altra opportunità colta per migliorare spazi di vita e di relazione. Complessivamente supera il milione di euro l'investimento effettuato sugli impianti sportivi».

Pubblicato il 6 novembre 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su