Vivaio Il Roseto

Ristrutturazione casa, i lavori reggono nonostante la crisi

Inflazione, recessione, guerra: negli ultimi mesi, per non dire anni, gli italiani stanno facendo i conti con questi fenomeni generali, che si traducono in una complessiva percezione di incremento dei prezzi e in costanti preoccupazioni che frenano molte delle spese previste

 RISTRUTTURAZIONE CASA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Ristrutturazione casa, i lavori reggono nonostante la crisi

Inflazione, recessione, guerra: negli ultimi mesi, per non dire anni, gli italiani stanno facendo i conti con questi fenomeni generali, che si traducono in una complessiva percezione di incremento dei prezzi e in costanti preoccupazioni che frenano molte delle spese previste. Eppure, c'è un'area che, pur vivendo un momento di rallentamento della propensione al consumo, continua a reggere e a intercettare l'interesse dei nostri connazionali, ovvero il comparto “casa” e le spese per la ristrutturazione degli ambienti domestici.

Agli italiani piace ristrutturare casa

I dati dell’ultimo Osservatorio Findomestic, realizzato dalla società di credito al consumo del gruppo BNP Paribas in collaborazione con Eumetra, fotografano la complessa situazione delle intenzioni di acquisto a tre mesi degli italiani, segnalando sia l'aumento delle preoccupazioni che un imprevisto aumento delle attività legate appunto al rifacimento della casa.

Nello specifico, reggono il momento duro e anzi crescono le intenzioni di effettuare delle vere e proprie ristrutturazioni domestiche, che superano di quasi tre punti percentuali il valore dell'analisi precedente, e tra le aree dove si concentra il maggior interesse c'è di sicuro il bagno.

Alla ricerca del miglior rapporto tra qualità e prezzo

Alla luce del delicato momento, non sorprende quindi scoprire che gli italiani stanno anche riversando le proprie attenzioni ai canali che permettono loro di adempiere alle esigenze e ai desideri di dare un nuovo aspetto alla propria casa al prezzo migliore, e con garanzia di qualità dei prodotti.

Caratteristiche che definiscono le proposte di iperceramica.it, il sito web della principale catena nazionale di prodotti per l'arredo e la definizione dell'ambiente bagno, con una gamma completa di pavimenti e rivestimenti di formati, grafiche, colori e prezzi differenti, così da consentire a tutti di trovare la soluzione ideale per il progetto di rifacimento del bagno che hanno in mente.

Lo stile in bagno

La scelta dello stile in un bagno è fondamentale e anche in questo ambiente, spesso trascurato, è necessario che tutti gli elementi siano legati da un design comune, dalla rubinetteria all'arredo e ai rivestimenti; proprio questi ultimi sono un elemento cruciale per dare il giusto colpo d'occhio, per il (non) semplice motivo che definiscono l'aspetto generale della stanza e rappresentano la componente che ne occupa lo spazio maggiore.

Quando si parla di rivestimento per il bagno ci si riferisce principalmente alle piastrelle e alle mattonelle che vengono posate sulla parete (e che in alcuni casi possono essere anche una soluzione originale per le pavimentazioni): oltre a dare l'impatto estetico, questi prodotti hanno l'obiettivo di proteggere le mura dall'acqua, dall'umidità e da altri fattori esterni, e per questo motivo è molto importante che i materiali scelti siano di altissima qualità, in modo da permetterne un uso continuativo e quotidiano.

Quali sono i rivestimenti più comuni

A seconda delle esigenze e dell'utilizzo, nonché per lo stile scelto per l'ambiente, piastrelle e mattonelle per il bagno possono essere composti di materiali differenti.

Il grande classico è rappresentato dalle ceramiche, che possono essere a monocottura (cioè prodotte con un unico passaggio all'interno del forno e poi colorate), oppure a bicottura (tecnica che prevede un passaggio ulteriore nel forno, con la finitura di smalto che viene effettuata solo in un secondo momento).

Tra i materiali più scelti negli ultimi anni c'è invece il gres porcellanato, che in pratica è una ceramica compatta, costituita da un supporto e un parte smaltata unite in un pezzo unico. Cambiando stile, dei tipi di rivestimento molto elegante sono pietra naturale (materiale molto in voga, apprezzato per l'effetto estetico ma anche per solidità e robustezza, capace anche di assorbire il calore nei mesi più freddi) e le maioliche, che creano effetti visivi davvero artistici e piacevoli.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Caro bollette: quali opportunità di risparmio con il mercato libero?​

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 31 maggio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su