Lamm Lavorazioni Metalliche

Certaldo: ritorna Mercantia con i colori, la musica e l'energia che l'hanno resa famosa e unica

Street Band, parate e performances in strada, il cromosauro e inoltre; le arene giardino, le installazioni, i giardini segreti, la musica e il teatro di strada, l'artigianato dal vivo e la grande magia del borgo medievale

 CERTALDO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Dopo due anni difficili, che hanno portato all’annullamento dell’edizione 2020 e al forte ridimensionamento dell’edizione 2021, ritorna Mercantia dal 13 al 16 luglio 2022 e lo fa riattivando quei segmenti di spettacolo che l’hanno resa celebre e imitata. Sarà una nuova, vera ripartenza nel segno dell’energia, della convivialità e dell’unicità di una manifestazione che sa sorprendere, coinvolgere e rapire. Tornano le due Street Band storiche della manifestazione, la Badabimbumband con tutto il suo repertorio e la Zastava Orkestar con “Zastava on fire 2022”. Via Boccaccio ospiterà la parata dell’Accademia Creativa con le bianche farfalle, accompagnate da un carro luminoso che trasporta leggere musiche nell’aria.

Un gigantesco scheletro di dinosauro, il Cromosauro, alto cinque metri e lungo sette, si aggirerà nella festa per la gioia di grandi e piccini. Le Arene Giardino offriranno il meglio del Quarto Teatro e ospiteranno grandi gruppi internazionali come i messicani Questzcoalt con “Ritual de fuego”, i keniani Black Blues Brothers con “Let’s twist again” e spettacolari produzioni come “The Tempest” dell’Accademia Creativa. Le vie e le piazzette presentano un programma di teatro e musica da strada, nei palazzi e nei sotterranei ritornano I Giardini Segreti con chicche imperdibili mentre il borgo sarà arricchito dalle installazioni sul tema della luna.

Il mercato e l’artigianato dal vivo si riapproprieranno di tutte le vie del Borgo proponendo lavorazioni uniche e spettacolari. Insomma una Mercantia ritrovata come ci dice il sindaco Giacomo Cucini, “La fine delle restrizioni sulla pandemia ci ha permesso di disegnare un’edizione importante che recupera la magia e l’identità della nostra festa. E’ stato un lavoro complicato che si è concretizzato negli ultimi due mesi quando abbiamo avuto la certezza che le nuove direttive ci consentivano di riproporre la “nostra” Mercantia, una festa che convive e si alimenta del suo pubblico che è parte integrante di uno spettacolo indefinibile in cui la gioia di esserci e di condividere diventa energia vitale. Dico grazie alle direzioni artistiche, alla struttura organizzativa, ai dipendenti comunali e a tutti i collaboratori che in soli due mesi hanno ridisegnato la manifestazione recuperando quello spirito che è essenza vitale di Mercantia. La mia speranza è che il pubblico apprezzi i nostri sforzi e la proposta artistica di questa edizione in modo che diventi l’ultimo step per tornare a rivivere Mercantia nella sua pienezza”.

Guarda il programma di Mercantia 2022

Scarica  il pdf

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: San Gimignano si prepara al ritorno della Ferie delle Messi

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 19 giugno 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su