Ritrovata Maria Grazia Cappelli, scomparsa giorni fa dall'ospedale di Siena

I Vigili del Fuoco, impegnati fin da subito nelle ricerche, hanno fatto sapere che è stata la degente stessa a presentarsi spontaneamente nelle prime ore di questa mattina al pronto soccorso. La sua scomparsa e soprattutto il fatto che non si trovasse nelle immediate vicinanze della struttura, avevano fatto pensare molti al peggio, forse a un gesto estremo.

  • Condividi questo articolo:
  • j

È stata ritrovata Maria Grazia Cappelli, la donna di 47 anni che era scomparsa la sera del 30 agosto dal Policlinico Le Scotte di Siena, dove era ricoverata. I Vigili del Fuoco, impegnati fin da subito nelle ricerche, hanno fatto sapere che è stata la degente stessa a presentarsi spontaneamente nelle prime ore di questa mattina al pronto soccorso. La sua scomparsa e soprattutto il fatto che non si trovasse nelle immediate vicinanze della struttura, avevano fatto pensare molti al peggio, forse a un gesto estremo. Il fratello, che su Facebook aveva pubblicato un annuncio disperato, ha scritto: "E stata ritrovata mia sorella ancora viva poco fa!". Nei commenti precedenti aveva chiarito che le sue tracce si perdevano proprio vicino all'uscita del centro didattico e aveva aggiunto: "E ribadisco... mia sorella non e scappata dal manicomio e ne era matta... per chi si fosse fatto qualche idea strana". "Mi hanno comunicato stanotte che la vicenda si è felicemente conclusa - ha scritto sui social il sindaco di Sovicille Giuseppe Gugliotti -, la signora è stata ritrovata viva e in buone condizioni. Grazie a tutti coloro che, con grande capacità, impegno e dedizione, hanno condotto le ricerche sotto il coordinamento della Prefettura".

Pubblicato il 2 settembre 2018

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su