Bisniflex Poggibonsi showroom

Ritrovato cadavere di un 20enne somalo dentro ad un container per la raccolta differenziata

A fare la tragica scoperta un operaio addetto allo smistamento dei rifiuti

 EMPOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Alle ore 10.30 circa odierne, presso un'azienda cartiera di Empoli in via di Molin Nuovo, un addetto con mansioni di smistamento della carta della raccolta differenziata, nello svuotare con una gru con braccio meccanico dotato di pinza un container, ha rinvenuto il cadavere di un giovane extracomunitario non ancora identificato. Indagini in corso a cura del Nucleo Investigativo di Firenze e della Compagnia di Empoli.

Aggiornamento ore 16.15

Secondo quanto si apprende il cadavere ritrovato nel container è stato identificato come un 20enne originario della Somalia. Secondo le prime indagini mediche dei Carabinieri il decesso risalirebbe a qualche ora prima del ritrovamento: non è escluso che l'uomo sia stato ucciso proprio dal movimento della gru che con il braccio meccanico stava svuotando il container. Tra le ipotesi al vaglio anche quella per cui l'uomo potrebbe essersi addormentato dentro al cassonetto: è stata disposta l'autopsia sul corpo.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Morto il 50enne accoltellato dopo una lite in piazza

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 28 marzo 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su