Romeo e Giulietta cercasi. Nasce il musical made in Poggibonsi. Berti: «Una bella idea che ci ha conquistato»

Si cercano Romeo e Giulietta, ma anche Mercuzio, Tebaldo, attori e figuranti, il corpo di ballo. Nasce a Poggibonsi un innovativo progetto per creare una nuova compagnia che metta in scena il musical "Romeo e Giulietta" da inserire all'interno della programmazione ufficiale della stagione teatrale 2017/2018 del Teatro Politeama

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Si cercano Romeo e Giulietta, ma anche Mercuzio, Tebaldo, attori e figuranti, il corpo di ballo. Nasce a Poggibonsi un innovativo progetto per creare una nuova compagnia che metta in scena il musical "Romeo e Giulietta" da inserire all'interno della programmazione ufficiale della stagione teatrale 2017/2018 del Teatro Politeama. «Una bella idea che ci ha conquistato e che parte dalla Ballet Academy - dice l'assessore Nicola Berti - con il coinvolgimento di tante associazioni del territorio che hanno condiviso lo spirito di questo progetto. L'obiettivo è realizzare a Poggibonsi una produzione artistica che sarà profondamente legata al territorio e al nostro teatro sempre più aperto e vissuto dalla comunità».

Il progetto - La direzione artistica è della Ballet Academy che curerà la regia dello spettacolo in ogni disciplina (coreografie, partitura musicale e sceneggiatura). Le associazioni che aderiranno al progetto facendone richiesta (entro il 15 febbraio) parteciperanno alla formazione e alla produzione dello spettacolo stesso e andranno a formare la commissione che selezionerà la compagnia. La compagnia sarà costituita a mezzo di audizioni per la selezione dei componenti necessari per la messa in scena dello spettacolo. 

Chi può partecipare - La partecipazione al progetto è ammessa a ragazzi, ragazze e adulti non professionisti (cantanti-attori e ballerini) allievi delle varie realtà artistiche ed associazioni del territorio valdelsano. E' necessario compiere i 18 anni di età entro il 2017 e in caso di minorenni è richiesta l'autorizzazione firmata dai genitori. I componenti che entreranno a far parte della compagnia (non è previsto compenso) potranno avvalersi di lezioni e programmi di formazione ad hoc, per la realizzazione e la produzione dello spettacolo. Le lezioni saranno a titolo gratuito e si svolgeranno da marzo 2017 fino alla data di messa in scena dello spettacolo che sarà resa nota entro l'estate e in base alla programmazione della prossima stagione del Politeama.

Le audizioni. Si svolgeranno il 26 febbraio al teatro Politeama. Alle 9 per i cantanti/attori e alle 12 per i ballerini. Tutti i requisiti richiesti sia per i ruoli principali (per fare un esempio il ruolo di Giulietta è quello di cantante, il ruolo di Tebaldo è quello di attore con base canto, Paride è un ballerino) sia per attori e cantanti generici, sia per il corpo di ballo, sono disponibili in apposito bando.

«Un bel percorso di coinvolgimento di tutte le associazioni - dice Berti - Una bella occasione per tanti artisti non professionisti che con un lavoro importante di coordinamento, di regia e di formazione, potranno partecipare alla realizzazione di un'opera e portarla sul palcoscenico del teatro».

Info. Per partecipare alle selezioni è necessario scrivere (entro il 25 febbraio) a info.balletacademy@gmail.com inviando foto e specificando nome, cognome, luogo e data di nascita e ruolo per cui si intende candidarsi.

Sul profilo FB della compagnia Ballet Academy è disponibile il bando con tutte le specifiche per le audizioni per selezionare il cast. Locandina riassuntiva e bando è stato inoltrato a tutte le associazioni al fine di promuovere il progetto e raccogliere adesioni.

Pubblicato il 3 febbraio 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
  * Sì, acconsento

Torna su