Round Table 41 Siena, l'attività di beneficenza di quest'anno sarà destinata alla Valle del Sole

L'associazione è presente sul territorio ormai da quasi trent'anni ed è formata da giovani lavoratori, professionisti, imprenditori, uomini d'affari e di cultura

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Sabato 7 settembre a Colle di Val d'Elsa, presso l'azienda agricola Il Cavolo a Merenda, si è tenuta la Conviviale di apertura dell'anno sociale 2019/2020 della Round Table 41 Siena.

L'associazione è presente sul territorio ormai da quasi trent'anni ed è formata da giovani lavoratori, professionisti, imprenditori, uomini d'affari e di cultura. Si occupa principalmente di favorire i contatti tra i suoi componenti, in Italia e nel mondo, condividendo impegno, obiettivi, opere di filantropia e di solidarietà.

Le attività di beneficenza di quest'anno saranno rivolte principalmente alla cooperativa sociale Valle del Sole di Casole d'Elsa e in particolare al progetto "Giochi asini e compagnia", presentato durante la serata da Alice Angioletti e da Rebecca Francioli, rispettivamente psicologa e pedagogista clinica.

Si tratta di un'iniziativa rivolta a bambini e adolescenti dai 3 ai 14 anni e che è aperta a tutti, anche a persone con disabilità, per creare momenti di gruppo più allargato, divertendosi e condividendo interessi con i coetanei, imparando a socializzare e a confrontarsi con gli altri.

La sede si trova a Casole d'Elsa, in un luogo privo di barriere architettoniche dove è possibile svolgere attività varie, dai giochi percettivi e di manipolazione alle passeggiate con gli asini e all'aria aperta. Il progetto è nato due anni fa ma è in crescita costante e nell'intento della cooperativa c'è la voglia di renderlo fruibile al maggior numero di famiglie possibile.

La Round Table 41, col proprio supporto, ha sostenuto negli ultimi anni molte realtà. Tra queste, solo per fare alcuni esempi, la costruzione di una scuola elementare ad Amaro, paese del Friuli colpito dal terremoto del 1976, la realizzazione della linea telefonica nazionale SOS Infanzia - Telefono Azzurro, la divulgazione della Convenzione Internazionale sui Diritti dell'Infanzia, approvata dall'Assemblea Generale dell'Onu nel 1989, il sostegno a favore dell'Associazione Internazionale per le cardiopatie infantili, e l'AIL - Associazione Italiana contro le Leucemie.

Alla serata, oltre ai soci, erano presenti anche amici e persone esterne all'associazione. La prossima iniziativa in programma è il Gran Ballo, che si svolgerà il 23 novembre alle Volte di Vico Bello a Siena.

 

Pubblicato il 10 settembre 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su