Sabato 6 marzo tornerà la Strade bianche di ciclismo (femminile e maschile) con partenza e arrivo a Siena

Vedranno al via alcuni fra i big del pedale, pronti a darsi battaglia sui tradizionali percorsi del senese

 SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Al via anche il belga W. Van Aert e il francese J.Alaphilippe.

Sarà la “Strade Bianche”, la “Classica del Nord più a sud d’Europa’” ad aprire, sabato 6 marzo, un anno di grande ciclismo in terra di Siena.

La gara proseguirà con due tappe della Tirreno-Adriatico in Val di Merse (11 maggio arrivo a Chiusdino e 12 maggio partenza da Monticiano) e due tappe del Giro d’Italia.

“Con la realizzazione di questi eventi sportivi - spiega l’assessore al Turismo del Comune di Siena Alberto Tirelli - viene sottolineata la volontà dell’amministrazione comunale di collaborare con i Comuni del territorio. La manifestazione di sabato è organizzata in sicurezza e nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19 grazie ad un grande lavoro di sinergia tra i Comuni del territorio, la Questura, la Prefettura e tutto il mondo del Volontariato.

Lo stesso sarà anche per le due tappe del Giro d’Italia che prevedono l'arrivo di una tappa a Montalcino (Brunello Wine Stage) il 19 maggio e la partenza di un'altra tappa da Piazza del Campo(Siena) il 20 maggio.

Questi eventi saranno per noi un’occasione unica di promozione - conclude Tirelli - e per questo non possiamo che ringraziare Rcs Sport che ha voluto scommettere ancora una volta sulla bellezza della nostra città e del nostro territorio”.

Potrebbe interessarti anche: Sabato alle ore 18 l’Abc Solettificio Manetti riceverà Valdisieve per il match di esordio al PalaBetti

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 5 marzo 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su