Lamm Lavorazioni Metalliche

Sagra del Tartufo Scorzone a Montespertoli

Nella splendida cornice del Parco Urbano di Montespertoli la 1° edizione della Sagra del Tartufo Scorzone Toscano

 MONTESPERTOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Dopo due anni di fermo a causa della pandemia torna la Sagra del Tartufo con un'edizione tutta nuova e estiva: per due weekend, da venerdì 24 a domenica 26 giugno e da venerdì 1° a domenica 3 luglio a Montespertoli si terrà la 1° edizione della Sagra del Tartufo Scorzone Toscano organizzata dall'Associazione Tartufai delle Colline della Bassa Valdelsa che quest’anno compie il suo trentesimo anno di vita.

In questo lungo percorso, con l’aiuto dei soci, l'associazione si è impegnata a salvaguardare le aree tartufigene del territorio e a proteggere il Tartufo che dal 2021 è stato riconosciuto come patrimonio dell’Unesco.

"Festeggiamo questo anniversario portando sulla tavola il Tartufo Nero Estivo conosciuto in Toscana come "Scorzone", un tartufo meno conosciuto ma non per questo meno apprezzato in cucina del “Re Bianco”, dichiarano i rappresentanti dell'Associazione.

La prima edizione si svolgerà nella splendida cornice del Parco Urbano di Montespertoli, paese che fa parte dell'Associazione delle Città del Tartufo.
Il territorio del Comune di Montespertoli ha infatti un’alta vocazione per il tartufo, sul territorio comunale sono particolarmente presenti tre tipologie: la prima è il Tartufo Bianchetto o Marzuolo detto anche il fratello di sua maestà Tartufo Bianco, che ha un periodo di maturazione da gennaio a aprile. C’è poi il Tartufo Scorzone, tartufo meno pregiato ma con caratteristiche importanti per l’utilizzo su tanti piatti, che ha un periodo di maturazione da giugno a settembre, infine, è presente anche il Tartufo Bianco Pregiato che ha un periodo di maturazione che va da settembre a dicembre.

"Se vorrete trascorrere una serata al fresco nelle nostre splendide Colline del Chianti venite a trovarci e saremo lieti di deliziarvi con i nostri piatti", concludono dall'Associazione.

"Il tartufo è una prelibatezza che merita di essere conosciuta e tutelata, per questo in questi anni abbiamo riallacciato i rapporti con l'associazione diventandone soci onorari e cerchiamo di sostenere le loro iniziative e aiutarli nella tutele delle aree tartufigene. Proprio in questa settimana verrà consegnato alle Città del Tartufo come Montespertoli l'attestato del riconoscimento della cerca e cavatura del tartufo come patrimonio Unesco. In questi due fine settimana al Parco Urbano potrete assaporare il frutto della passione di tante persone", dichiara il Sindaco di Montespertoli Alessio Mugnaini.

La cucina aprirà alle ore 19:30, nel menù della sagra spiccano numerose specialità a base di tartufo estivo, per scoprire tutte le specialità culinarie si può seguire la pagina facebook "Sagra del Tartufo Certaldo".

Per scoprire l'associazione, le politiche associative e le varie attività: https://www.asstartufaivaldelsa.it


Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Let's Palio together, il Palio di Castelfiorentino scalda... i muscoli e le abilità

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 22 giugno 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su