Diba '70 shop San Gimignano

San Gimignano aderisce a ''M'illumino di meno''

Il vicesindaco Guicciardini: ''E' davvero un bel segnale che anche in questa fase così difficile, dai nostri insegnanti emergano nuove idee che sensibilizzano e valorizzano i nostri ragazzi''

 SAN GIMIGNANO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il Comune di San Gimignano ha aderito anche quest’anno alla giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata da Caterpillar e Radio 2 nel 2005. L’edizione di quest’anno è dedicata al “Salto di Specie”, ovvero all’evoluzione ecologica nel vivere quotidiano da mettere in campo per uscire migliori dalla dalla pandemia. L’iniziativa prevede lo spegnimento di un monumento di importanti città italiane e non solo. Accanto alla Torre di Pisa, al Colosseo, al Quirinale, sotto le torri si spegnerà la ‘Loggia vecchia’ in Piazza Duomo, nel cuore di uno dei più suggestivi centri storici del mondo. E’ un modo di testimoniare l’importanza di modi di vivere sostenibili ed in particolare a fare dell’efficienza energetica.

L’adesione del 2021 vede anche un ruolo attivo per le scuole secondarie di primo grado a San Gimignano, una novità che nasce dal dinamismo delle insegnanti. Il 26 marzo i ragazzi ed i docenti ceneranno a lume di candela e le classi terze realizzeranno un video che sarà pubblicato sul sito della scuola e rilanciato sui canali dell’Amministrazione Comunale. Un passo avanti nel coinvolgimento per questa importante iniziativa che raccoglie, anno dopo anno, nuove adesioni.

«Siamo molto contenti che dalla nostra scuola sia venuta autonomamente l'iniziativa di coinvolgere i ragazzi in questa giornata che ha un significato particolare - dichiara il vicesindaco Niccolò Guicciardini - E' davvero un bel segnale poi che, anche in questa fase così difficile, dai nostri insegnanti emergano nuove idee che sensibilizzano e valorizzano i nostri ragazzi». «Siamo una scuola verde - afferma il dirigente scolastico Marco Lisi - e i temi della salvaguardia dell'ambiente e del risparmio energetico sono parte integrante del nostro curricolo scolastico».

Potrebbe interessarti anche: Sanità: donne in aumento, ma è lunga la strada per la parità

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 26 marzo 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su