Bisniflex Poggibonsi showroom

San Gimignano ricorda il 75esimo anniversario della partenza dei volontari

«Il nostro pensiero va ai Volontari sangimignanesi che l'8 gennaio di 75 anni fa partirono per essere arruolati nel nuovo esercito italiano, per liberare l'Italia del nord ancora sotto il controllo nazi-fascista - ha scritto su Facebook il sindaco Andrea Marrucci -. La maggior parte di loro, poco più che adolescenti, avevano già ampiamente regolato i conti con la storia, quella personale e quella con la 's' maiuscola, avendo combattuto come Partigiani al fianco delle truppe alleate, in Valdelsa e nel senese, partecipando alla liberazione di San Gimignano e alla liberazione dei detenuti politici dal carcere di S.Domenico»

 SAN GIMIGNANO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Dopo 75 anni San Gimignano ricorda il gelido mattino dell'8 gennaio 1945, quando i volontari sangimignanesi entrarono nei "Gruppi di Combattimento e di Marina” nel Nuovo Esercito Italiano verso la Linea Gotica. Domenica 12 gennaio, dalle ore 11.30, nella Sala del Consiglio del Municipio il Comune di San Gimignano e la sezione Anpi celebreranno l’anniversario. 

«Il nostro pensiero va ai Volontari sangimignanesi che l'8 gennaio di 75 anni fa partirono per essere arruolati nel nuovo esercito italiano, per liberare l'Italia del nord ancora sotto il controllo nazi-fascista - ha scritto su Facebook il sindaco Andrea Marrucci -. La maggior parte di loro, poco più che adolescenti, avevano già ampiamente regolato i conti con la storia, quella personale e quella con la "s" maiuscola, avendo combattuto come Partigiani al fianco delle truppe alleate, in Valdelsa e nel senese, partecipando alla liberazione di San Gimignano e alla liberazione dei detenuti politici dal carcere di S.Domenico. Ne restano pochi oggi di quei ragazzi di allora ma, per chi fosse alla ricerca di esempi positivi, invito a conoscerne le loro storie, raccolte dall'ANPI in tutti questi anni in tanti piccoli ma preziosi volumi. Domenica 12 gennaio alle ore 11.30 in Sala del Consiglio li ricorderemo».

 

Alle ore 13.00 il programma prosegue con un appuntamento conviviale al Ristorante Il Pino in via Cellolese 6, a San Gimignano (20 € a persona). Per prenotare telefonare entro l'11 gennaio ai numeri 347 5501552 (Simone), 340 5929471 (Igor), 328 6841639 (Leonardo), oppure inviare un'email all’indirizzo di posta elettronica anpi.sangimignano@gmail.com.

Pubblicato il 10 gennaio 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su