A San Gimignano un progetto per riallestire la Galleria Raffaele De Grada

Il riallestimento è stato realizzato grazie a “Ritratti di città”, un progetto concepito in modo da porre in rete tre attori culturali diversi: Associazione Culture Attive, Associazione Mixed e Media e l'Istituto Comprensivo 1 di Poggibonsi.

 SAN GIMIGNANO
  • Condividi questo articolo:
  • j

A San Gimignano giovedì 12 dicembre alle ore 16.00 presso la sede del museo, in via Folgore 11, verrà presentato il progetto di riallestimento della Galleria di Arte Moderna e Contemporanea.

Si tratta della collezione permanente di opere dell’Ottocento e del Novecento della Galleria Raffaele De Grada, che è stata riorganizzata attraverso il lavoro di Anna Mazzanti e di un team di giovani storici dell'arte, composto da Martina Marolda, Bianca Francini e Andrea Cerutti, con la collaborazione di Renzo Riboldazzi, professore associato del Politecnico di Milano, e dell'Archivio Bottoni. All’evento parteciperà anche Carolina Taddei, Assessore alla Cultura del Comune di San Gimignano.

Il riallestimento è stato realizzato grazie a “Ritratti di città”, un progetto concepito in modo da porre in rete tre attori culturali diversi: Associazione Culture Attive, Associazione Mixed e Media e l'Istituto Comprensivo 1 di Poggibonsi.

Il lavoro è stato svolto grazie alla collaborazione di San Gimignano Musei, Fondazione Musei senesi e GiovaniSì-Regione Toscana.

Pubblicato il 12 dicembre 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su