Lamm Lavorazioni Metalliche

San Giuseppe, per la festa del papà delle buone frittelle di riso

La festa del papà cade il 19 marzo perché, secondo la credenza, è il giorno in cui morì San Giuseppe

 FRITTELLE DI RISO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il 19 Marzo è la festa del papà, ricorrenza che viene sì celebrata in quasi tutto il mondo, ma ogni Paese la declina in base alla sua storia e alle sue tradizioni. Per questo non esiste un’unica data condivisa in cui viene festeggiata.

In Italia, la festa del papà cade appunto il 19 marzo perché, secondo la credenza, è il giorno in cui morì San Giuseppe, padre putativo di Gesù.

San Giuseppe, padre terreno di Gesù e simbolo di umiltà e dedizione, rappresenta tutti i papà e per questo viene festeggiato nel giorno del Santo la festa del papà.

Se non avete avuto tempo per trovare il giusto regalo o il vostro papà è molto goloso, vi proponiamo una gustosa ricetta locale: le frittelle di riso.

Una ricetta facile, si parte dal riso cotto nel latte al quale si aggiungono le uova, zucchero e uvetta. Il composto poi si frigge in abbondante olio caldo, per un peccato di gola che piace a grandi e piccoli.

Ingredienti per 6-8 porzioni:

500g di riso

500ml di latte

6 cucchiai di zucchero

1 limone

70gr di uvetta

3 uova

2 tuorli

2 cucchiai di farina

lievito in polvere

olio per friggere

zucchero a velo

Preparazione:

Mettete sul fuoco una pentola con mezzo litro di acqua fredda, latte, zucchero, riso e limone tagliato a fettine. Fare cuocere per 20 minuti a fiamma moderata, mescolando continuamente. Poco prima di spegnere la fiamma, aggiungere l’uvetta ammorbidita dall’acqua tiepida nella quale l’avrete lasciata per 10 minuti.

Fatto il composto, mettetelo in una ciotola e lasciatelo raffreddare togliendo le fettine di limone. Dopo, aggiungere la farina, 3 uova intere, 2 tuorli e una puntina di lievito. Amalgamare tutto con cura.

Successivamente, friggere a cucchiaiate in abbondante olio caldo. Le frittelle dovranno galleggiare, quando avranno raggiunto la doratura desiderate, toglietele con una schiumarola e mettetele su un piatto con carta assorbente. Per finire, spolverate del zucchero a velo, e servitele calde o tiepide.

Buon appetito con questa ricetta da leccarsi i baffi e auguri a tutti i papà!

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Al Gusto Secondo Me e arriva il gran mix di antipasti di chef Aldo

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 18 marzo 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su