Lamm Lavorazioni Metalliche

Castelfiorentino, San Silvestro si festeggia con Paolo Hendel

Dopo anni di impegno come giornalista televisivo, Carcarlo Pravettoni, l'industriale cinico e baro, non poteva farsi mancare il teatro. Ed eccolo quindi prendere la parola dai palcoscenici italiani per dispensare le sue ricette anti-crisi, elargire pillole di saggezza e insegnare al prossimo tutti i trucchi del mestiere per vivere bene e in pace con se stessi

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Al Teatro del Popolo di Castelfiorentino san Silvestro si festeggia in compagnia di Paolo Hendel che la sera del 31 dicembre alle 22.30 porta in scena Come truffare il prossimo e vivere felici lo spettacolo che ha per protagonista il mitico e cinico Carcarlo Pravettoni.

Dopo anni di impegno come giornalista televisivo, Carcarlo Pravettoni, l'industriale cinico e baro, non poteva farsi mancare il teatro. Ed eccolo quindi prendere la parola dai palcoscenici italiani per dispensare le sue ricette anti-crisi, elargire pillole di saggezza e insegnare al prossimo tutti i trucchi del mestiere per vivere bene e in pace con se stessi. Come truffare il prossimo e vivere felici è la guida indispensabile per uscire dalla recessione e affrontare le sfide della società globalizzata, per trovare preziose indicazioni su come arredare l'ufficio, scegliere la segretaria, educare i figli, legittimi e no, e licenziare i propri dipendenti. Più "culturalmente impegnato" di quando, anni fa, fece il suo esordio a Mai dire gol, Pravettoni terrà anche lezioni di letteratura e di alta finanza, a modo suo. Insieme a lui essere disonesti non è mai stato così divertente!

A controbilanciare gli eccessi di Pravettoni, "invitato speciale" di questo nuovo spettacolo, che, prendendo le distanze dalla sua creatura ormai fuori controllo, reinterpreta i classici latini in chiave contemporanea, prende in giro il mondo della pubblicità e ci fa partecipi di un suo personalissimo coming out, che lo porta ad una assai vivace riflessione su omosessualità e eterosessualità. Insomma, uno spettacolo per tutti i gusti, tutti i luoghi e tutte le posizioni, non solo politiche, anche le più audaci, come direbbe Carcarlo Pravettoni, il vate della nuova imprenditoria.

Tante risate con immancabile brindisi all'anno nuovo con spumante e panettone offerto a tutti gli spettatori.

Il 1 gennaio alle 17.00 appuntamento con il tradizionale Concerto di Capodanno a cura della  Filarmonica "G. Verdi" di Castelfiorentino diretta dal maestro Stefano Mangini, mentre il 6 gennaio alle 21.00 concerto degli allievi della scuola di musica di Castelfiorentino.

Ci sono ancora biglietti disponibili per lo Speciale ultimo dell'anno.

La prevendita è in corso presso la biglietteria del teatro tutti i martedì e giovedì (ore 17.00-19.00) e il sabato ( ore 9.00-12.00 e 16.00-19.00). Per informazioni Teatro del Popolo 0571 633482 o Giallo Mare Minimal Teatro 0571 81629.

Pubblicato il 28 dicembre 2015

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su