"Sangisolidale", i primi eventi per le popolazioni colpite dal terremoto

Oltre 3500 euro; è questo il bilancio della prima settimana di “Sangisolidale”, la raccolta fondi per le popolazioni colpite dal terremoto del centro Italia che unisce in un'unica serie di eventi gli appuntamenti organizzati dalle associazioni sangimignanesi

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Oltre 3500 euro; è questo il bilancio della prima settimana di “Sangisolidale”, la raccolta fondi per le popolazioni colpite dal terremoto del centro Italia che unisce in un'unica serie di eventi gli appuntamenti organizzati dalle associazioni sangimignanesi. 

Il calendario di eventi di beneficenza e un conto corrente per le donazioni hanno portato ad un primo piccolo risultato nell’azione di solidarietà messa in campo dall’amministrazione comunale di San Gimignano in collaborazione con le associazioni del territorio. I 3500 euro sono il frutto degli 800 euro raccolti dal San Gimignano Sport grazie all’incasso della partita di coppa Italia e i 2700 euro raccolti nei tre appuntamenti musicali dello scorso fine settimana organizzata dalla Filarmonica G. Puccini e dalla Corale Sangimignanese. 

«A loro va un sincero ringraziamento – sottolinea il vicesindaco di San Gimignano Niccolò Guicciardini -. Siamo solo alla prima settimana di Sangisolidale e già si vedono i primi frutti di una comunità coesa e sempre attenta a queste tematiche». La somma raccolta sarà implementata fino al 6 gennaio 2017 e verrà poi destinata ad un progetto di ricostruzione specifico che sarà individuato di comune accordo con le istituzioni dei territori colpiti dal sisma. 

Il conto corrente per le donazioni, attivato presso banca Mps, filiale di San Gimignano è intestato al Comune di San Gimignano IBAN - IT 13 X 01030 72000 000000722568 causale Terremoto Centro Italia Agosto 2016. Anche i singoli possono effettuare donazioni assieme alle associazioni. 

Il calendario di “Sangisolidale”, in costante aggiornamento, è consultabile sul sito internet del Comune. Le realtà del territorio che volessero aderire devono inviare la richiesta a urp@comune.sangimignano.si.it. 

Pubblicato il 14 settembre 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su