Sciopero delle top model, si rifiutano di portare tacchi troppo alti e pericolosi

Quelle che incrociano le braccia stavolta sono braccia bellissime. Tre splendide top model infatti si sarebbero rifiutate di sfilare per Alexander McQueen perché le scarpe da indossare - le ''armadillo'' create dallo stilista, quasi delle opere d'arte - erano troppo alte e, quindi, pericolose per la loro stabilità. Si tratta di un modello per la prossima primavera-estate

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Quelle che incrociano le braccia stavolta sono braccia bellissime. Tre splendide top model infatti si sarebbero rifiutate di sfilare per Alexander McQueen perché le scarpe da indossare - le "armadillo" create dallo stilista, quasi delle opere d'arte - erano troppo alte e, quindi, pericolose per la loro stabilità. Si tratta di un modello per la prossima primavera-estate, interamente realizzato in pitone e con un tacco vertiginoso da 30,4 centimetri.

E la promessa è stata mantenuta. "Finora avevo solo sentito di qualche caso isolato - ha scritto la giornalista Patty Huntington - ma è la prima volta che tre top model si mettono d'accordo per protestare contro una cosa del genere. Direi che è molto interessante, perché ci sono già stati tentativi di creare dei sindacati di modelle e questo è il segnale che queste ragazze stanno finalmente prendendo coscienza dei rischi legati alla loro salute e alla loro sicurezza".

Dello stesso parere anche la designer inglese di scarpe, Emma Hope, e la scrittrice Ellie Levenson, autrice di "The Noughtie Girl's Guide to Feminism". "E' come camminare su un righello - ha spiegato la prima - e questo è l'opposto di quello che vuole fare la gente comune". "Penso che il loro rifiuto si ricolleghi al femminismo - le ha fatto eco la seconda - nel senso che il femminismo consente finalmente di dire di no. Gli stilisti influenzano le donne su come vestirsi e credo sia davvero irresponsabile incoraggiarle ad indossare abiti eccessivi e pericolosi".

Da segnalare che una delle modelle in sciopero, la Kershaw , ha come si dice il "dento avvelenato". Nella primavera del 2009 la ragazza è svenuta proprio durante una sfilata per McQueen, a causa di un corsetto troppo stretto. Non solo, ha dovuto passare seduta buona parte della presentazione autunno-inverno 2009 per via di un infortunio al ginocchio, dovuto sempre ad un problema con le scarpe. Insomma, anche sul pianeta Venere hanno i loro problemi...

Valentina Rabazzi


Da Sky.it
Modelle stringono "patto anti-Armadillo" contro tacco 30 cm.

Pubblicato il 29 dicembre 2009

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su