Sciopero nazionale giovedì 8 ottobre di alcune categorie del personale sanitario

La Asl si scusa per gli eventuali disservizi, precisando che saranno comunque garantiti i servizi essenziali, di emergenza-urgenza, il supporto alle prestazioni specialistiche, diagnostiche e di laboratorio, compresi i servizi trasfusionali

 PROVINCIA DI SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

È proclamato per l’intera giornata di domani, giovedì 8 ottobre, lo sciopero nazionale del personale OSS (operatori socio sanitari), OSA (operatore socio assistenziale), ASA (personale ausiliario socio assistenziale), Ausiliari, OTA (operatore tecnico addetto all'assistenza) dei settori Sanità pubblica e Sanità privata, RSA, RA, Terzo settore, Aziende servizi alla persona dei Comuni Italiani, IRRCS,  indetto da SHC Sindacato Professionale Sanità Human Caring. 

È possibile, quindi, che possano verificarsi alcuni disagi nel normale svolgimento dei servizi Asl della Sud Est in relazione all’adesione del personale interessato. La Asl si scusa per gli eventuali disservizi, precisando che saranno comunque garantiti i servizi essenziali, di emergenza-urgenza, il supporto alle prestazioni specialistiche, diagnostiche e di laboratorio, compresi i servizi trasfusionali. 

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, prorogato lo stato di emergenza fino al 31 gennaio

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 7 ottobre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su