Bisniflex Poggibonsi showroom

Scuola di Staggia, affidati i lavori per la parte impiantistica

Oggetto di specifica progettazione nell'ambito dell'opera che va verso la conclusione

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Con l’affidamento dei lavori per il rifacimento della parte impiantistica si apre l’ultima tranche dell’intervento alla scuola media di Staggia Senese. “Un intervento di adeguamento ed efficientamento energetico che, come da progetto, è già pressoché completato - dice il sindaco - con i lavori che stanno per avviarsi su tutta la parte impiantistica si va verso la conclusione del cantiere”.

L’intervento in questione, costo di circa 1 milione di euro, ha portato ad adeguare l’edificio e a migliorarlo sotto un profilo di agibilità ed efficientamento energetico. Un intervento complesso, con lavori sia sul fabbricato che sulle opere murarie, che è stato finanziato con contributo della Regione Toscana di 400mila euro per interventi di edilizia scolastica urgenti e indifferibili e con uno stanziamento diretto del Comune per 580mila euro. “Durante la realizzazione dell’intervento sono stati valutati e introdotti specifici lavori per l’impianto di riscaldamento e di raffreddamento, inizialmente non previsti - spiega il sindaco - abbiamo voluto cogliere l’opportunità del cantiere in corso per migliorare anche questo aspetto, predisponendo specifica progettazione e assicurando l'investimento necessario. Si è reso necessario attendere l’approvazione del consuntivo per poter disporre delle risorse e procedere con tutti gli atti necessari. Questo ha comportato un supplemento di attesa che è terminato. I lavori agli impianti inizieranno nei prossimi giorni e, una volta terminati, consentiranno alla ditta di eseguire le opere di finitura e completare l’opera che potremo restituire in piena sicurezza alla scuola e a tutta la comunità staggese”.

La scuola media di Staggia è stata chiusa in seguito agli esiti delle verifiche commissionate dal Comune nell’ambito del programma pluriennale di controlli che riguarda tutto il patrimonio di edilizia scolastica della città. Un percorso portato avanti anno dopo anno per realizzare e mettere in ponte interventi di adeguamento e miglioramento. Sull’edificio, dove mai erano stati ravvisati elementi di pericolosità, le verifiche hanno avuto un esito negativo che ha imposto la chiusura temporanea. Nella fase immediatamente successiva l’Amministrazione si è mossa per definire con la scuola soluzioni utili allo svolgimento dell’attività e per creare le condizioni per assicurare il più rapido percorso di adeguamento, attraverso i vari livelli di progettazione e il reperimento delle risorse necessarie.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: In biblioteca a Poggibonsi torna il Lettura Day

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 31 maggio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su