Scuole, 2,5 milioni di lavori in corso e finiti

Con il prossimo avvio dell'anno scolastico sopralluoghi sui cantieri

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

In vista della ripresa dell’anno scolastico si stanno svolgendo in questi giorni  sopralluoghi nei plessi, in particolare alla Leonardo da Vinci a Poggibonsi che, come la scuola media di Staggia Senese, è oggetto di un importante intervento di adeguamento. “Due lavori che rappresentano un investimento complessivo in edilizia scolastica di circa 2,5 milioni di euro, frutto di risorse statali, regionali e comunali”, dice l’assessore ai lavori pubblici Fabio Carrozzino, che prosegue: “A Staggia l’intervento di adeguamento procede secondo la tempistica prevista, che ci porterà fra pochissimi mesi a restituire alla comunità la propria scuola”.

La scuola in questione era stata chiusa in seguito agli esiti delle verifiche commissionate dal Comune nell’ambito del programma di controlli. Subito l’Amministrazione si era mossa sia per trovare soluzioni temporanee per garantire le attività, sia per creare le condizioni ad assicurare il più rapido percorso di adeguamento, sviluppando la progettazione e adoperandosi per la copertura finanziaria. I  lavori alla scuola sono iniziati a gennaio 2021, dopo un rallentamento nell’iter di gara per motivi conseguenti al lockdown  legato al Covid-19, e stanno procedendo speditamente.

Fasi conclusive invece alla Leonardo Da Vinci - prosegue l’assessore Carrozzino – dove sono in corso le valutazioni necessarie per predisporre il rientro di tutti gli studenti con il prossimo avvio dell'anno scolastico”. Il primo e secondo piano  saranno completati mentre proseguiranno per breve tempo alcune lavorazioni al piano terreno, che resterà non disponibile senza inficiare lo svolgimento delle attività. “Sono in corso le verifiche anche da parte delle scuola e siamo tutti impegnati in tal senso - dice l’assessore - parliamo di un intervento di adeguamento importante, che ha avuto un iter complesso e su cui siamo arrivati alla fine grazie ad un impegno trasversale che ha coinvolto anche la scuola e le famiglie, che ringraziamo nuovamente”.

Due interventi che guardano alla sicurezza - chiude l’assessore - a Staggia un lavoro necessario che consentirà di riaprire la scuola. Alla Leonardo da Vinci un intervento di adeguamento sismico dell’ala più datata, programmato e frutto della progettualità sviluppata in questi anni per l’edilizia scolastica. L’attenzione per la scuola è prioritaria e su questo piano stiamo proseguendo, sviluppando progettualità e ricercando finanziamenti”.

Potrebbe interessarti anche: Donna aggredita in zona Romituzzo a Poggibonsi

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 2 settembre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su