Scuole, mobilità e manutenzioni straordinarie a Certaldo. Oltre 250mila euro per investimenti e progetti

Oltre al finanziamento da circa 100mila euro per le opere previste per il primo stralcio della viabilità del campo sportivo, sono stati stanziati ulteriori 70mila euro per il rifacimento della copertura di due distinti blocchi del cimitero comunale. Al via anche una serie di incarichi per la progettazione esecutiva per la ristrutturazione del parcheggio esterno le mura di Certaldo Alto

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

La Giunta Comunale ha approvato Giovedì 3 novembre una variazione di bilancio con applicazione di avanzo di amministrazione nella misura di 253.907 euro, che servirà ad effettuare alcune spese d’investimento.

Oltre al finanziamento da circa 100mila euro per le opere previste per il primo stralcio della viabilità del campo sportivo, sono stati stanziati ulteriori 70mila euro per il rifacimento della copertura di due distinti blocchi del cimitero comunale. Al via anche una serie di incarichi per la progettazione esecutiva per la ristrutturazione del parcheggio esterno le mura di Certaldo Alto e per la realizzazione dell’asfaltatura di via delle Fonti al Fiano.

Previsto inoltre il finanziamento di ulteriori lavori di manutenzione straordinaria della scuola primaria Carducci per 80.920 di Euro e per la redazione di una perizia sismica per la scuola elementare Iqbal Masiq di Piazza della Libertà.

«“L’'ultimo rapporto Legambiente ci consegna un quadro allarmante sull’'edilizia scolastica a livello nazionale - spiega il vicesindaco, con delega al bilancio, Francesco Dei– - per cui solo sul 9% dei plessi è stata fatta una verifica sismica, e il 55% di questi ha bisogno di manutenzione straordinaria urgente. Noi abbiamo già speso quasi 1,3 milioni di euro per ristrutturazioni e consolidamenti, adesso ci impegniamo per ottenere la certificazione antisismica della scuola primaria Masiq, come già fatto per la scuola media Ferrucci. Per la mobilità invece, diamo il via a tre interventi urgenti previsti oramai da anni, proseguendo nel percorso di riqualificazione urbana».”

Pubblicato il 5 novembre 2016

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su