Segnalibri e borse fatte a mano in dono ai professionisti dell'Aou Senese impegnati nell'area Covid

Un ringraziamento speciale a tutte le donne e gli uomini del policlinico Santa Maria alle Scotte impegnati in prima linea contro il Coronavirus

 SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Segnalibri realizzati all’uncinetto e borse in termovinile fatte a mano con la scritta “grazie”. Sono questi i doni pensati e realizzati da Elena Bellari per i professionisti dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese impegnati nell’area Covid.

Elena Bellari è un’artigiana originaria di Montepulciano ma da anni trasferitasi con la famiglia in Lussemburgo: è stata lei stessa a consegnare i suoi manufatti al direttore amministrativo dell’Aou Senese, Maria Silvia Mancini, per ringraziare le donne e gli uomini del policlinico Santa Maria alle Scotte impegnati in prima linea contro il Coronavirus.

Potrebbe interessarti anche: Leonardo Mannella alla Colligiana

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 
 

Pubblicato il 18 agosto 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su