Si finge colonnello della Guardia di Finanza per far colpo sui social

Nella sua abitazione sono stati ritrovati numerosi fotomontaggi in cui aveva sovrapposto la propria faccia sul corpo di veri agenti appartenenti alle fiamme gialle

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Aveva aperto diversi profili social sui quali si fingeva ufficiale della Guardia di Finanza con una prestigiosa carriera davanti: in pochi anni, diceva, che lo avrebbero promosso da vice brigadiere a colonnello. La trovata è costata ad un 33enne pisano una denuncia per sostituzione di persona e possesso di segni distintivi in uso alle forze dell'ordine.

Nella realtà è un dipendente di una ditta di pulizie ma si fingeva appartenente al corpo della finanza per far colpo sui social network. In seguito ad una segnalazione le Fiamme Gialle hanno iniziato ad indagare sul web scoprendo che l'uomo "Raccontava attraverso i suoi post di aver fatto una folgorante carriera, dal grado di vice brigadiere a quello di colonnello in pochi anni: sono bastati pochi riscontri per appurare che non esisteva alcun 'Federico Manera', il nome usato sui diversi profili social ora oscurati, appartenente alla Guardia di finanza".

In seguito ad una perquisizione presso la sua abitazione sono stati ritrovati e sequestrati numerosi fotomontaggi creati sovrapponendo la propria faccia sulle immagini di veri appartenenti al corpo immortalati durante delle operazioni di servizio o appuntamenti istituzionali, oltre ad una uniforme dell'Esercito sulla quale aveva apposto delle mostrine di una differente forza armata colorate di giallo per renderle simili a quelle della Finanza.

Potrebbe interessarti anche: Bollettino coronavirus in Toscana, 644 nuovi casi

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 20 aprile 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su