Si ubriaca e picchia il proprio cane

I Carabinieri di Poggibonsi sono intervenuti per sedare le escandescenze di un 45enne ubriaco che ha iniziato a picchiare il proprio cane sulla testa

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Nella serata dell'8 gennaio scorso, i Carabinieri sono stati chiaamti ad intervenire in un bar del centro cittadino di Poggibonsi, dopo che un uomo già ubriaco si era recato nel locale per farsi servire un prosecco. 

Richiesta rifiutata

Dopo che il gestore del locale, accorgendosi che l'uomo era già in stato di alterazione, ha rifiutato di servirgli da bere. Dopodichè l'ubriaco ha iniziato ad inveire contro i presenti, prendersela poi con il prorpio cane prendendolo a pugni sulla testa. Tanto che l'animale dolorante ed imapurito lo ha infine morso ad una mano. 
 

Intervengono i Carabinieri 

I militari hanno riportato alla calma l'uomo affidandolo ad un parente arrivato sul posto nel frattempo. Dopo aver ricostruito la vicenda e appurato che il cane non necessitava di cure immediate, hanno denunciato il proprietario 45enne con l'accusa di maltrattamento di animali e disturbo alle persone, sanzionandolo anche con una pulta per essere stato colto in stato di ubriachezza in luogo pubblico. 
 
 
Torna alla home di Valdelsa.net 

Pubblicato il 12 gennaio 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su