Siena: CNU dona 750 tute protettive ai medici e agli infermieri dell'AOU Senese

Generosità da parte del CNU di Siena: il Comitato Nazionale Universitario ha fatto un dono al policlinico Santa Maria alle Scotte, fornendo 750 tute protettive all'Azienda Ospedaliero-Universitaria Senese, da mesi impegnata nella lotta al Covid-19. Valore della donazione: €10.000

 SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Professor Walter Gioffrè, Presidente del CNU di Siena:

"Il CNU di Siena ha promosso una donazione di tutti gli iscritti, finalizzata all’acquisto delle tute ad alta protezione: si tratta di un aiuto importante e concreto, specie in un momento in cui c’è grande difficoltà nel reperire questi dispositivi di protezione individuale stante l’Emergenza Covid-19. È un atto di grande valore etico, perché unico esempio, negli ospedali italiani, di medici che si sono autotassati per i loro colleghi e per il personale sanitario. A testimoniare l'alto valore etico, la presenza del presidente dell’Ordine dei Medici di Siena".


La fornitura di tute protettive è stata consegnata alla presenza del Direttore Generale dell’Aou Senese, Valtere Giovannini, del Delegato alla Sanità dell’Università di Siena, Professor Francesco Dotta, del Presidente dell’Ordine dei Medici di Siena, Roberto Monaco, e dei Responsabili dell’Area Covid-19 del Policlinico Santa Maria alle Scotte, Dottor Egidio Mastrocinque, Professor Bruno Frediani e Dottoressa Serafina Valente, oltre che del Coordinatore Infermieristico Angelo Nuzzo e la Responsabile della Farmacia Ospedaliera, Dottoressa Maria Teresa Bianco. In rappresentanza del CNU di Siena, oltre al Professor Gioffrè, erano presenti anche il Professor Stefano Gonnelli e il Professor Giuseppe Botta, rispettivamente Vicepresidente e Tesoriere del Comitatato Nazionale Universitario Senese.

Potrebbe interessarti anche: Droga: sequestro da parte della Guardia di Finanza. Controlli intensificati

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 13 luglio 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su