Lamm Lavorazioni Metalliche

Siena si illumina con la magia del Natale: al via il videomapping del Buongoverno su Palazzo Pubblico

In occasione di Sant'Ansano si sono accese le luminarie e prende il via ufficialmente la stagione natalizia senese con l'affresco di Ambrogio Lorenzetti che prende vita in piazza del campo

 SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Celebrazioni dedicate a Sant’Ansano, accensione delle luminarie e videomapping inaugurale del Buongoverno sulla facciata di Palazzo Pubblico: così Siena dà il benvenuto a questo 1° dicembre. Arte, tradizione e sostenibilità hanno accolto questo mese ricco di eventi, in occasione della festa di Sant’Ansano martire, Santo Patrono della città e della Chiesa di Siena. Per le vie del centro storico, adornate da piante con peculiarità di ripristino ambientale e assorbimento di anidride carbonica, hanno riecheggiato i tamburi delle 17 contrade le quali, in occasione di questa giornata che segna l’inizio del Nuovo Anno Contradaiolo, hanno raggiunto in corteo il Duomo, dove l’Arcivescovo Cardinale Augusto Paolo Lojudice ed i correttori delle 17 consorelle hanno celebrato la Santa Messa alla presenza delle Autorità cittadine e del popolo di Siena.

Al termine delle celebrazioni le luminarie hanno avvolto l’intera città sotto un manto stellato, accompagnando turisti e cittadini lungo le vie più belle di Siena, ornate dalle bandiere delle Contrade. In attesa dell’inaugurazione del videomapping, Piazza del Campo, con la presenza del sindaco Luigi De Mossi e della giunta comunale, ha accolto nella sua conchiglia visitatori e popolo senese, e allo scorrere del countdown l’attesa si è trasformata in curiosità. Allo scoccare delle 19.30 Palazzo Pubblico si è vestito d’arte, avvolto dal ciclo di affreschi del Buon Governo dipinto da Ambrogio Lorenzetti che ha reso Piazza del Campo un luogo di meraviglia, tra cultura e atmosfera natalizia. La proiezione si è fatta attendere ma ha saputo catturare l’attenzione di chiunque volgesse lo sguardo al Palazzo Comunale perdendosi nell’Allegoria ed effetti del Buono e del Cattivo Governo.

A tal proposito, il Palazzo Comunale ha, inoltre, ospitato i primi ingressi per le visite guidate al cantiere di restauro del Buon Governo nella sala della Pace. Un’occasione unica che ha permesso e permetterà fino al 31 gennaio 2023 di poter ammirare da vicino il capolavoro del Lorenzetti, oltreché motivo di orgoglio per la città del Palio. Trovarsi a Siena questo 1° dicembre ha significato assaporare la tradizione di cui il popolo senese ne è gelosamente custode ma anche respirare i primi spifferi del Natale in arrivo, tra magia e maggiore consapevolezza, quest’ultima dettata dal contesto attuale che stiamo vivendo.

Yasmina Nunziata 

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Barberino Tavarnelle, il Giardino Sottovico e le attività di dicembre

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 2 dicembre 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su