Diba 70 shop

Sindacati dei lavoratori agricoli in presidio per modificare il Decreto Sostegni

Sabato 10 aprile avrà luogo in tutta Italia una mobilitazione dei sindacati dei lavoratori agricoli FLAI CGIL, FAI CISL e UILA UIL davanti alle Prefetture per chiedere che il Decreto Sostegni venga modificato

 PROVINCIA DI SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Gli stagionali agricoli, considerati essenziali in tutte le fasi della pandemia, sono stati dimenticati anche dal nuovo Governo, - spiegano le organizzazioni sindacali - discriminati ed esclusi dal diritto di ricevere un ‘sostegno’. Sono un milione le lavoratrici e i lavoratori che si spaccano la schiena, sotto il sole e le intemperie, che hanno perso giornate di lavoro con l’emergenza sanitaria in corso e che non vedono rinnovati i contratti a causa dell’ostracismo delle parti datoriali”.

Il Governo ha dimenticato anche gli stagionali degli agriturismi - aggiungono FLAI CGIL, FAI CISL e UILA UIL - da un anno senza lavoro e senza alcun sostegno al reddito”.

Per tutti questi motivi e anche per stimolare una veloce conclusione del percorso di rinnovo del contratto provinciale agricolo (Cpl) che è parte fondamentale del salario di questi lavoratori - concludono i sindacati - sabato 10 aprile verrà effettuato un presidio in Piazza del Duomo a Siena davanti alla Prefettura dalle ore 10 alle ore 12”.

Potrebbe interessarti anche: Da Colle a Treviso per combattere il Covid

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 8 aprile 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su