Sospensioni dei pagamenti delle contravvenzioni per COVID-19

La Polizia stradale invita gli utenti a non recarsi nei propri uffici vista anche la sospensione dei termini di notifica e di pagamento dei verbali

 PROVINCIA DI SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

La Polizia Stradale invita gli utenti a non recarsi nei propri uffici di Siena e di Montepulciano se non per particolari e documentate situazioni di necessità ed urgenza, vista anche la sospensione dei termini di notifica e di pagamento dei verbali.

Il Servizio Polizia Stradale ha, infatti, comunicato che a decorrere dal 10 marzo 2020 al 3 aprile 2020, sono stati sospesi i termini di notifica dei processi verbali al codice della strada e leggi collegate, i termini per i pagamenti in misura ridotta e quelli per lo svolgimento di attività difensive e per la presentazione dei ricorsi afferenti verbali di violazioni amministrative.

Inoltre il cosiddetto Decreto “Cura Italia” del 17 marzo ha esteso da 5 a 30 giorni i termini per il pagamento in misura ridotta del 30%, dalla contestazione o notificazione della violazione. Sarà possibile inoltrare istanze o richiedere informazioni tramite gli indirizzi e i numeri telefonici presenti sul sito internet della Questura di Siena: https://questure.poliziadistato.it/servizio/uffici/5730dc9d24105022252548

Potrebbe interessarti anche: Attivato il Centro Operativo Comunale e aggiornamento quotidiano sul Coronavirus

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 18 marzo 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su