Sosta, lavori consegnati per recuperare nuovi stalli in centro

Si interverrà in via Trento e in largo Gramsci, più limitatamente in via Borgo Marturi. Impegno assunto con le associazioni di categoria Confesercenti e Confcommercio e con l’associazione Viamaestra

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Procede il percorso per ottimizzare gli spazi di sosta in centro. Sono stati consegnati i lavori programmati in seguito agli impegni assunti con le associazioni di categoria Confesercenti e Confcommercio e con l’associazione Viamaestra nel contesto della riqualificazione di piazza Berlinguer. Nel confronto che ha riguardato la futura destinazione della piazza, uno degli elementi portanti è stata la necessità di recuperare spazi di sosta in aree immediatamente vicine, a compensare quelli che verranno meno con la futura pedonalizzazione.

Le aree individuate per ospitare ulteriori spazi di sosta, oltre 25, sono largo Gramsci, l’area di via Riesci e via Trento e, più limitatamente, l’intersezione tra viale Garibaldi e via Borgo Marturi a lato di piazza Matteotti. In queste aree si interverrà tramite una serie di lavori essenzialmente concentrati su modifiche dei marciapiedi, segnaletica, spostamento delle fermate dell’autobus (e conseguentemente delle pensiline).

Saranno interventi lievi, non invasivi e che non modificheranno la percezione degli spazi - dice l’assessore ai lavori pubblici Fabio Carrozzino - un ridisegno complessivo delle aree che consentirà di incrementare i posti per la sosta a ridosso del centro”.
I lavori inizieranno dalla sistemazione degli stalli di sosta nel parcheggio via Trento e via Riesci per procedere in largo Gramsci e all’intersezione tra viale Garibaldi e via Borgo Marturi. I lavori saranno eseguiti per gradi, portando ciascun singolo intervento a completamento prima di passare all'area successiva. Nell’area di largo Gramsci gli interventi riguarderanno lo spazio lato sottopasso e quello lato giardini. Nell’area coincidente con lo slargo posto a lato del sottopasso saranno realizzati stalli di sosta disposti a spina rispetto alla strada. Sarà necessario intervenire sul marciapiede e ricollocare la pensilina e la fermata. Sul lato opposto si procederà, riducendo l’ampia carreggiata, con la formazione di una fascia di parcheggi anche in questo con lievi interventi su fermata e marciapiede.
In via Trento si interverrà sulla viabilità a servizio del parcheggio nel punto di innesto di fronte a piazza Mazzini, con miglioramenti anche sulla sicurezza stradale in continuità con altri lavori già realizzati. Anche in questo caso l’intervento comporterà ricollocazione pensilina e interventi sui marciapiedi. All’intersezione tra viale Garibaldi e via Borgo Marturi i lavori si concentreranno sulla porzione terminale dello spartitraffico e sul tratto di collegamento tra le due strade, divenuto superfluo con l’attualesenso unico.

Potrebbe interessarti anche: Toscana zona rossa, le regole in vigore da domani 7 aprile

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 6 aprile 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su