Diba '70 shop San Gimignano

Sostegno a enti e privati colpiti dai roghi. Giani istituisce gruppo di lavoro con direzioni regionali

Sono stati devastanti gli incendi che in questi giorni hanno colpito territori, infrastrutture pubbliche, beni privati

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Sono stati devastanti gli incendi che in questi giorni hanno colpito territori, infrastrutture pubbliche, beni privati. Nel corso della riunione di oggi della giunta regionale, il presidente Eugenio Giani, con una sua comunicazione, ha fatto il punto sulle gravi criticità che si sono determinate e ha indicato la priorità di questo momento: individuare il modo in cui la Regione possa intervenire a sostegno di coloro che hanno subito gravi danni, siano soggetti pubblici che singoli cittadini.

Abbiamo istituito un tavolo di lavoro - spiega il presidente - di cui fanno parte il direttore generale della giunta e i direttori di protezione civile, ambiente, agricoltura, bilancio e infrastrutture perché proceda ad una valutazione tecnica delle modalità di intervento possibili, dallo stato di emergenza, allo stato di calamità naturale, fino all’ipotesi di una legge regionale per hoc. Il mandato è di agire con puntualità e rapidità perché è necessario dare risposte immediati ai territori e alle comunità colpiti”.

Il quadro dei roghi di questi giorni - continua - è stato davvero pesante, il fuoco ha distrutto centinaia di ettari: Massarosa, Camaiore, Cinigiano i comuni più colpiti, ma anche Vecchiano, Certaldo, San Gimignano, Calci ed altri ancora. Abbiamo messo in campo, ed è in campo quotidianamente, la nostra struttura antincendi, che ancora una volta ha dato prova di grandissima efficienza e generosità. Ancora una volta voglio ringraziare le direzioni regionali coinvolte in questa opera, la straordinaria realtà dell’associazionismo e del volontariato, elemento fondamentale di questo sistema, il Vigili del fuoco e i Carabinieri forestali”.

Intanto, come già annunciato, la giunta ha approvato oggi una delibera che distribuisce oltre 1 milione e 650mila euro di risorse statali per la manutenzione delle foreste alle tre Aree interne “Casentino e Valtiberina”, “Garfagnana-Lunigiana-Mediavalle del Serchio-Appennino Pistoiese” e “Valdarno-Valdisieve-Mugello-Val Bisenzio”. Finanzieranno 38 interventi finalizzati alla prevenzione e al contrasto degli incendi boschivi.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Incendio di sterpaglie a Badesse, interrotta alla circolazione la linea ferroviaria Siena - Empoli

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 25 luglio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su