Sovicille, al Museo del Bosco la mostra di dipinti di Donata Ghiglia sull'Africa

L'iniziativa fa parte del cartellone di Sovicille d'Estate 2018, la seconda edizione della rassegna realizzata da Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Amministrazione comunale

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Da sabato 14 a domenica 22 luglio il Museo Etnografico del Bosco di Orgia, a Sovicille, ospiterà la mostra pittorica di Donata Ghiglia "Uno sguardo sull'Africa".

L'autrice proviene da una famiglia di artisti. Il nonno Oscar è stato un grande pittore di inizio Novecento, in grado di trasmettere ai suoi cinque figli la stessa passione e sensibilità artistica, tanto che sono tutti musicisti e pittori. Dal 1998 si trasferisce quasi completamente in Africa per seguire il marito. I volti umani sono il suo soggetto preferito, specialmente quelli dei bambini africani. In Benin Donata ha partecipato a due mostre, la prima presso il Consolato Americano a Cotonou esponendo i suoi ritratti di bimbi con i dipinti e le sculture un affermato artista del Benin, Julien Degan, e sua moglie Pauline Ajavon con i suoi batiks, e la seconda mostra assieme ad un altro artista Del Benin (Ahouansou Koffi Jacob ) presso la galleria d’arte ABC a Cotonou. A Kampala Donata è stata invitata ad esporre nella principale galleria nazionale, l'antica e prestigiosa Nomo Gallery, nel maggio 2012. In questa mostra si presenta la varietà di dipinti recenti di Donata, tutti realizzati in Africa. 

L'iniziativa fa parte del cartellone di Sovicille d’Estate 2018, la seconda edizione della rassegna realizzata da Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Amministrazione comunale. 

 

Per maggiori informazioni

Comune di Sovicille - Ufficio Cultura
Tel. 0577 049266 - 0577 049253
persona@comune.sovicille.si.it


Pubblicato il 4 luglio 2018

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su