Staffetta 4x100 femminile in finale e record italiano. Siragusa: «Abbiamo sempre creduto in noi stesse»

Si piazzano al nono posto, sarebbero le prime escluse, ma la squalifica per cambio irregolare del Brasile fa ottenere loro la promozione. L'atleta colligiana alla fine scoppia in lacrime, lacrime di gioia e soddisfazione che arrivano al termine di una stagione per niente facile

 COLLE DI VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Record italiano: Anna Bongiorni, Gloria Hooper, Johanelis Herrera e Irene Siragusa, che ieri sera hanno corso le batterie della staffetta 4x100 ai Campionati Mondiali di atletica di Doha, in Qatar, sono le nuove primatiste italiane (42''90 dopo i 43''04 del 2008).

Pià tardi sui social arrivano anche i complimenti di Vincenza Cali, che faceva il tifo per la nazionale, una delle atlete azzurre che fino ad ora deteneva il titolo di record nella staffetta 4x100: «I record esistono per essere battuti. Dopo 11 anni vi passiamo il testimone. Conosco l'emozione che state provando e non posso che essere felice per voi».

Le azzurre si qualificano per la finale, che si terrà stasera alle 21.05 (orario italiano). Si piazzano al nono posto, sarebbero le prime escluse, ma la squalifica per cambio irregolare del Brasile fa ottenere loro la promozione. L'atleta colligiana alla fine scoppia in lacrime, lacrime di gioia e soddisfazione che arrivano al termine di una stagione per niente facile.

Una soddisfazione grandissima, che si aggiunge al pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020.

 

Foto Colombo/FIDAL

Pubblicato il 5 ottobre 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su