Strada di Liseo, completata l'opera di riqualificazione

Il taglio del nastro con il sindaco David Baroncelli è previsto venerdì 25 giugno alle ore 18.30 presso la Cappella dei Pesci

 BARBERINO TAVARNELLE
  • Condividi questo articolo:
  • j

Un’altra opera pubblica messa a segno dalla giunta Baroncelli per garantire sicurezza, migliorare la fruibilità e valorizzare la bellezza delle strade di campagna. Una delle più belle arterie di collegamento tra i Comuni di Barberino Tavarnelle e Greve in Chianti sarà inaugurata venerdì 25 giugno alle ore 18.30 a seguito dell’intervento di riqualificazione realizzato dal Comune per un investimento complessivo pari a 300mila euro.

Il nuovo lavoro di risistemazione e riasfaltatura ha interessato la strada di collegamento Badia a Passignano - Testalepre e sarà presentato pubblicamente dal sindaco David Baroncelli, dall’assessore ai Lavori Pubblici Roberto Fontani con la partecipazione del sindaco di Greve in Chianti Paolo Sottani nell’area del presidio Lions Barberino Montelibertas della Cappella dei Pesci. La cerimonia sarà preceduta dalla celebrazione della Santa Messa alle ore 18, seguirà il taglio del nastro alle ore 18.30.

La giunta Baroncelli punta ancora una volta a valorizzare le strade del territorio comunale che si qualificano per bellezza e armonia nel prestigioso contesto ambientale del Chianti. Obiettivo del Comune, anche grazie alle risorse scaturite dalla riunificazione di Barberino e Tavarnelle, è quello di destinare risorse pubbliche al potenziamento delle funzioni culturali e turistiche delle viabilità, oltre ad attuare interventi mirati, finalizzati alla sicurezza e al miglioramento della fluidità della circolazione stradale.

“L’opera di riqualificazione che abbiamo realizzato per via di Liseo si inserisce nell’ambito di un’attività condivisa di promozione dell’Unione comunale del Chianti fiorentino - dichiara il sindaco David Baroncelli - la strada di collegamento tra le colline di Badia e Montefioralle ha una forte valenza storico-culturale, per questo è fondamentale condividere con il Comune di Greve in Chianti l’obiettivo di implementare la qualità delle strade del Chianti ai fini turistici”.

Potrebbe interessarti anche: Sabato mattina festeggiamenti del Santo patrono a Barberino Tavarnelle

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 23 giugno 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su