Striscione appeso sul cancello del Liceo Volta: 'Spazi e personale per la scuola: basta dad'

'No allo smantellamento dell'istruzione pubblica'. E' questo il messaggio che è stato diffuso attraverso lo striscione appeso dal Carc Siena Val d'Elsa

 COLLE DI VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

"E' proprio la mobilitazione degli studenti che nei mesi scorsi (ma in realtà da tanti anni, molto prima del covid!) aveva denunciato problemi legati allo smantellamento dell'istruzione pubblica, gli stessi problemi che hanno reso questa scuola affatto sicura nei mesi di pandemia (ci sono state intere classi in quarantena!) - scrive il Carc Val d'Elsa su Facebook, postando la foto dello striscione - giusto per citarne due, il sovraffollamento degli autobus e le classi-pollaio".
 
E sul momento che sta attraversando il mondo dell'istruzione: "Adesso questa scuola è chiusa, gli studenti devono seguire a casa col sistema della DaD, che evidenzia le differenze di classe (e chi non ha una buona connessione? Chi non dispone di adeguati strumenti?) e toglie la possibilità di una crescita personale, oltre che scolastica, ottenuta tramite il confronto con gli altri studenti e coi professori.Se gli studenti si organizzano insieme a insegnanti e genitori possono provvedere alle loro esigenze più e meglio di quanto fa il governo. Non possiamo aspettarci niente dall'alto, serve mobilitarsi da subito per imporre le misure che servono per una riapertura in sicurezza!".

Potrebbe interessarti anche: Carcere di San Gimignano, cinque agenti rinviati a giudizio per tortura

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 27 novembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su