Teatro Margherita, noir a tinte rosa con 'Il Commissario Calamaro'

Uno spettacolo teatrale ad episodi. Il Commissario Calamaro con l'aiuto di Milly, seducente collega dai toni molli, ricorda e rivive i casi più complicati giunti sulla sua scrivania

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Teatro prosa con un noir a tinte rosa, al Teatro Comunale Regina Margherita di Marcialla (Barberino val D'Elsa - Firenze - Via Amelindo Mori, 20). Sabato 10 febbraio 2018 alle 21,30, la compagnia Charlie Calamaro AvanProject presenta "Il Commissario Calamaro". Scritto e diretto da Paolo Gubello che lo interpreta insieme a Luigi Tagliente e Annarita De Michele.

Uno spettacolo teatrale ad episodi. Il Commissario Calamaro con l'aiuto di Milly, seducente collega dai toni molli, ricorda e rivive i casi più complicati giunti sulla sua scrivania. Le notti portano consiglio e quelle che trascorre il commissario, sveglio e in cerca di risposte, sono notti buie e tempestose, sanguinose, scabrose. Se il delitto è noir, Calamaro ne cerca le tinte rosa, le passioni che armano le mani e che divengono movente. Cinque episodi che rendono omaggio al cinema italiano di genere, ai fumetti e alla letteratura noir di Izzo, Simenon e Scerbanenco. Ecco i titoli: Quel pollo di Caine, Il caso Ciccio Scioffé, Sognando Julia Taylor, Confessione di un assassino, Che culo!. 

La direzione artistica. Al fianco della direzione artistica di Gianfranco Martinelli (prosa, altri eventi e Jazz & Wine), troviamo Italo Pecoretti che firma il contenitore dedicato al teatro ragazzi, mentre Ornella Detti e Laura Masini pensano al teatro popolare toscano.

Organizzazione generale dell'associazione culturale "Marcialla", con il contributo e la collaborazione dell'Unione Comunale del Chianti Fiorentino, Comune di Certaldo, Regione Toscana e Città Metropolitana di Firenze, Sliding Theaters. La sezione Jazz & Wine si svolge in collaborazione con Music Pool. Partner Radio 3 Network.

Per informazioni e biglietti: Il Teatro comunale Regina Margherita è in Via Amelindo Mori 20 - 50021 Marcialla - Barberino Val D'Elsa (Firenze) - Telefono e Fax 055 8074348 -  www.teatromargherita.org - info@teatromargherita.org.

Quella del Regina Margherita sarà una stagione variegata, che si rivolge a molti, che guarda con particolare interesse alle famiglie, ma non dimentica di mettere in carnet proposte di nicchia per appassionati di prosa e musica. Da novembre ad aprile mette in cartellone oltre una trentina di appuntamenti tra teatro ragazzi, popolare toscano, teatro contemporaneo e di ricerca, teatro a km 0, jazz con degustazioni di vino e concerti bandistici.

«La rassegna edizione 2017/2018 - spiega Sara Innocenti, il presidente dell'associazione culturale "Marcialla" - ospita al solito un pieno di appuntamenti che da novembre ad aprile si distribuiscono in cinque sezioni diverse per un totale di trentadue date (comprese le repliche). Nel tempo, oltre al numero delle date, delle arti e alla varietà dei generi, è cresciuta una particolare attenzione alla qualità delle proposte. Scelte e vagliate nel rispetto degli spettatori pensando ad un pubblico che nel nostro Teatro è sempre più appassionato ed eterogeneo. Il tutto coniugato in una direzione artistica eseguita a più mani che presenta una programmazione sospesa tra il teatro per grandi e piccini, il vernacolo, il jazz & wine e il teatro a Km 0. Cardini di un calendario ancora una volta più ricco e per tutti i gusti, dove si tenterà di accontentare anche i palati più fini ed esigenti».

Il programma completo si trova su www.teatromargherita.orgIn dettaglio, la stagione prosegue il 17 febbraio con la prima data di "Jazz & Wine" con Gabriele Mirabassi, Antonello Salis e Riccardo Fassi in Plays Zappa "The return of fat chicken". Il 18 febbraio tocca al teatro ragazzi con "Eppur Bisogna andar". Il 24 febbraio appuntamento d'eccezione con Alessandro Benvenuti in "Un comico fatto di sangue". Altra data d'eccezione quella del 10 marzo con "Jazz & Wine" che propone il trio composto da Peppe Servillo, Javier Girotto, Natalio Mangalavite in "Parientes". Il 17 e 18 marzoancora popolare toscano con I Manicomici. In scena "In casa bugiardi un'è mai troppo tardi". Una pagina di teatro giovane e di ricerca si affaccia il 24 marzo con Collettivo Controcanto in "Sempre domenica", spettacolo vincitore di Inbox 2017. "Jazz & Wine" torna il 7 aprile con Scott Hamilton quartet. Dal 13 al 15 aprile popolare toscano con I Pochi e nemmen tanto boni in "Vacanze forzate". Chiusura il 22 aprile con il "Concerto di Primavera" della filarmonica "Giuseppe Verdi" di Marcialla.

Pubblicato il 8 febbraio 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su