Teatro Regina Margherita, musica e teatro comico con 'I fiati all'opera'

Un viaggio musicale attraverso alcune fra le più belle pagine del repertorio operistico di Mozart, Rossini, Bizet e Puccini, trascritte per quintetto a fiato

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Teatro comico e musica, al Teatro Comunale Regina Margherita di Marcialla (Barberino Val D'Elsa - Firenze - Via Amelindo Mori, 20). Sabato 13 aprile 2019 alle 21,30 è in programma lo spettacolo 'I fiati all'opera'. Con l'attore Alessandro Riccio e il quintetto a fiati dell'Ort composto da Fabio Fabbrizzi flauto, Alessio Galiazzo oboe, Marco Ortolani clarinetto, Andrea Albori corno, Umberto Codecà fagotto. Una produzione Fondazione Ort.

Un viaggio musicale attraverso alcune fra le più belle pagine del repertorio operistico di Mozart, Rossini, Bizet e Puccini, trascritte per quintetto a fiato, e raccontate in modo inusuale e accattivante dall'attore trasformista Alessandro Riccio.

L'ensemble di strumenti a fiato protagonista di questo concerto è una delle formazioni cameristiche costituite dalle prime parti dell'Orchestra della Toscana. In questo programma il Quintetto propone un viaggio musicale attraverso alcune fra le più belle pagine del repertorio operistico - Don Giovanni, Le nozze di Figaro, Il Barbiere di Siviglia, Carmen, Gianni Schicchi, Tosca - trascritte per quintetto a fiato. L'attore trasformista Alessandro Riccio ci racconta in modo inusuale e accattivante alcuni aspetti della vita di compositori fra i più grandi della storia della musica.

L'Orchestra della Toscana si è formata a Firenze nel 1980 per iniziativa della Regione Toscana, della Provincia e del Comune di Firenze. Nel 1983, durante la direzione artistica di Luciano Berio, è diventata Istituzione Concertistica Orchestrale per riconoscimento del Ministero del Turismo e dello Spettacolo. Composta da 44 musicisti, l'Orchestra realizza le prove e i concerti, distribuiti poi in tutta la Toscana, nello storico Teatro Verdi di sua proprietà. Le esecuzioni fiorentine sono trasmesse su territorio nazionale da RadioRai Tre e in Regione da Rete Toscana Classica. In aggiunta ai concerti in forma orchestrale, l'ORT è presente sul territorio toscano anche con agili formazioni cameristiche - grazie alla duttilità nell'affrontare i repertori più diversi, insieme al costante impegno nel valorizzare il lavoro d'insieme - offrendo in questo modo un'articolata proposta musicale.

Alessandro Riccio - Attore e regista fiorentino. Fondatore della casa di produzione "TEDAVI '98" per la quale lavora come regista e insegnante di teatro. Attore presso lo Stabile del Veneto con il quale affronta la tournée dello spettacolo L'ispettore generale di Gogol. La sua passione per la storia lo porta a interpretare personalità storiche rileggendole spesso in chiave comica e irriverente (Lorenzo il Magnifico, Galileo Galilei, Gianni Schicchi, Stefano Bardini, Cesare Lombroso, Luigi del Buono) e la sua capacità di trasformismo lo porta a camuffarsi nei personaggi più disparati. Ideatore de "Il Mese Mediceo", rassegna di teatro e cultura sulla famiglia de' Medici, ha portato il pubblico a scoprire luoghi e personaggi dimenticati della grande dinastia fiorentina. Collabora con La7 alla produzione dei documentari storici per "Atlantide".

L'appuntamento è inserito nella nuova stagione del Teatro Comunale Regina Margherita di Marcialla che quest'anno è accompagnata dallo slogan 'Il bello di essere piccoli ma di pensare in grande'. Un cartellone che da novembre ad aprile incornicia oltre una trentina di appuntamenti tra teatro ragazzi, popolare toscano, teatro contemporaneo e di ricerca, teatro a km 0, jazz con degustazioni di vino e concerti bandistici. Il programma completo si trova su www.teatromargherita.org.

Pubblicato il 12 aprile 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su