Vivaio Il Roseto

Tecniche e organizzazione militare in epoca carolingia con “La armi del Dominus” a Poggibonsi

Si chiama “Le armi del Dominus” l’evento il programma all’Archeodromo di Poggio Imperiale domenica 9 ottobre dedicato alla guerra e all'organizzazione militare in periodo carolingio

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Si chiama “Le armi del Dominus” l’evento il programma all’Archeodromo di Poggio Imperiale domenica 9 ottobre dedicato alla guerra e all'organizzazione militare in periodo carolingio.

L’evento. A partire dalle 15 il villaggio e i suoi abitanti saranno in attività. Il contadino Bodo, il falegname Johannes, il fornaio Garipaldo e tanti altri saranno impegnati nei mestieri e nella vita quotidiana in un villaggio di 1200 anni fa. Intorno alle 17 il Dominus Razo, appena tornato dalla recente campagna di guerra con re Carlo, mostrerà le sue armi, illustrando le tecniche di guerra e l'organizzazione militare del periodo carolingio. Alle 18 nella piazza d’Armi del Cassero, si terrà la presentazione del corso di Scherma Storica a cura della Sala d’Arme Achille Marozzo, in previsione dell’apertura di una sala e dell’inizio dei seminari in Valdelsa.

La Sala d’Arme Achille Marozzo si occupa da quasi vent’anni dello studio e dell’applicazione delle antiche tecniche di combattimento all’arma bianca, analizzando, interpretando e sperimentando le nozioni schermistiche così come ci sono state tramandate dai Maestri. Domenica a Poggibonsi un istruttore della Sala d’Arme di Firenze, utilizzando repliche di armi antiche e dimostrazioni pratiche, illustrerà la storia della scherma occidentale (dai greci all’età moderna), con particolare riferimento alla scherma della prima metà del XVII secolo, periodo principalmente trattato, e introdurrà il corso, i metodi di allenamento e le attività dell’associazione.

La Sala d'Arme Achille Marozzo (www.achillemarozzo.it).organizza ricerca e corsi di Scherma Storica in oltre 30 sedi in Italia. Gli Istruttori SAAM sono riconosciuti FIS. SAAM è associata a UISP.

Pubblicato il 6 ottobre 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su