Diba '70 shop San Gimignano

Terremoto Centro Italia, Campotosto chiama e Castelfiorentino risponde con una raccolta di prodotti

«Come primo cittadino – dice Alessio Falorni - non posso non essere orgoglioso della mia comunità, che oltre ad esprimere senso di appartenenza e coesione, è capace di aprirsi verso altre realtà, come quelle colpite dal sisma. Sono dunque certo che ancora una volta i miei concittadini sapranno aderire con generoso slancio a questo nuovo appello, promosso dalle attivissime associazioni locali, per la raccolta di prodotti a favore della popolazione di Campotosto»

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

“Insieme per la popolazione di Campotosto” è lo slogan che accompagna la nuova iniziativa patrocinata dal Comune di Castelfiorentino e promossa da Prociv Arci, AVIS, Auser, RAV e Amici di Castello.
Campotosto, piccolo Comune abruzzese, è stato letteralmente messo in ginocchio dalle ultime scosse di magnitudo 5,8 dello scorso 18 gennaio che hanno persino provocato un abbassamento del suolo di circa 10 centimetri. Dopo tale avvenimento la popolazione è stata costretta a trovare rifugio altrove, in condizioni di profondo disagio.

Le associazioni castellane, che già si sono mobilitate per altre iniziative nei mesi scorsi e che hanno toccato con mano la drammatica situazione di chi è stato così duramente colpito dal sisma, hanno deciso di promuovere, per due settimane, una raccolta di prodotti di igiene personale, ben definiti sulla base delle necessità rilevate.

Si tratta di indumenti intimi nuovi per uomo, donna e bambino, fazzoletti, shampoo, bagnoschiuma, dentifricio, spazzolini, asciugamani, prodotti per la pulizia della casa, carta igienica, carta assorbente da cucina, disinfettanti, sapone liquido per mani, che potranno essere consegnati fino al 18 febbraio prossimo alla sede comunale Avis in Piazza Gramsci n. 20 a Castelfiorentino, nei seguenti giorni e orari: Lunedì Martedì e Venerdì dalle ore 17.00 alle ore 19.00 e il Sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.00.

«Partecipazione e solidarietà – afferma il Sindaco Alessio Falorni – sono i tratti distintivi di tutte le iniziative che Castelfiorentino è riuscito a promuovere in questo momento così difficile per il nostro paese».

«Come primo cittadino – prosegue Falorni - non posso non essere orgoglioso della mia comunità, che oltre ad esprimere senso di appartenenza e coesione, è capace di aprirsi verso altre realtà, come quelle colpite dal sisma. Sono dunque certo che ancora una volta i miei concittadini sapranno aderire con generoso slancio a questo nuovo appello, promosso dalle attivissime associazioni locali, per la raccolta di prodotti a favore della popolazione di Campotosto».

Per informazioni sui prodotti o per consegne al di fuori degli orari, vi invitiamo a contattare l’Avis (Cell. 331 5882802) oppure la Prociv (Cell. 328 1413869).

Pubblicato il 7 febbraio 2017

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su