Terremoto, scossa di 2.2 in Valdelsa con epicentro vicino Castelfiorentino. Nessun danno

La scossa è stata avvertita dall'Ingv alle 5.46 a una profondità di 10,5 chilometri, con una durata di 21 secondi. Non si registrano interventi dei vigili del fuoco, né danni a persone e cose. Ieri sera, alle 20.04, nello stesso punto, c'era stato anche un altro movimento tellurico di bassa intensità, attestato sui 1,5 gradi della scala Richter. L'ultima scossa superiore al secondo grado nella zona, da settimane interessata da una sequenza di eventi sismici

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Un sisma di magnitudo 2.2 è stato registrato questa mattina in Valdelsa, con epicentro alle porte di Castelfiorentino (Firenze). La scossa è stata avvertita dall'Ingv alle 5.46 a una profondità di 10,5 chilometri, con una durata di 21 secondi. Non si registrano interventi dei vigili del fuoco, né danni a persone e cose. Ieri sera, alle 20.04, nello stesso punto, c'era stato anche un altro movimento tellurico di bassa intensità, attestato sui 1,5 gradi della scala Richter. L'ultima scossa superiore al secondo grado nella zona, da settimane interessata da una sequenza di eventi sismici, risaliva allo scorso 26 novembre.

Fonte ANSA

Pubblicato il 5 dicembre 2016

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su