Lamm Lavorazioni Metalliche

Terza sconfitta consecutiva per la Colligiana in serie D

«Nel primo tempo, privo di vere occasioni da rete, la Colligiana soffre le sortite sulla destra di Pandiani che Pierangioli fa fatica a contenere. Gli errori nei passaggi e nelle conclusioni si susseguono da entrambe le parti»

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Vince la Lentigione la quarta giornata di campionato, perde ancora la Colligiana, che subisce la terza sconfitta consecuiva.

Ecco la cronaca della squadra valdelsana: «Nel primo tempo, privo di vere occasioni da rete, la Colligiana soffre le sortite sulla destra di Pandiani che Pierangioli fa fatica a contenere. Gli errori nei passaggi e nelle conclusioni si susseguono da entrambe le parti. Più viva la parte finale della prima frazione di gioco. Da segnalare al 43’ una punizione di Fanti che Spurio allungandosi in tuffo riesce a deviare. La Colligiana reclama per un rigore non concesso per un fallo su Bigoni che poteva costare la doppia punizione al Lentigione e che comunque fa pari con un fallo su Ferrari in area nella ripresa.

La ripresa si apre con Mammetti al posto di Meucci nelle file del Lentigione. Al 4’ una testata a gioco fermo di Tamagnini ai danni di Crisci non viene rilevata dalla terna arbitrale. All’11’ è bravo Del Bino su una conclusione di Muscas. Al 13’ Molinaro rileva Muscas. Al 16’ ancora Del Bino sugli scudi per la deviazione di Ferrari su calcio d’angolo. Al 26’ Cristiano sfiora la marcatura, ma sul rovesciamento di fronte il neo entrato Molinaro porta in vantaggio i suoi. Passano due minuti e il Lentigione raddoppia con Mammetti. Le sostituzioni operate da Zattarin hanno cambiato la storia alla gara. La Colligiana comunque è viva e si porta insistentemente in avanti. Al 37’ arriva la bella rete di Di Leo e la Colligiana dimostra di credere nella rimonta. Nel finale ancora un reclamo della Colligiana per un fallo di mani in area: la palla incoccia sulla gamba di un difensore e termina sul braccio largo, ma il direttore di gara lascia proseguire. Il triplice fischio finale sancisce ancora la Colligiana a zero punti alla pari con il Tuttocuoio che sarà ospite del “Manni” nel recupero di mercoledì prossimo».

Il tabellino

Lentigione: Spurio, Traore, Masini, Koliatko, Roma, Berni, Galuppo, Tamagnini, Meucci (1’ st Mammetti), Ferrari (41’ st Ogunleye), Pandiani, Muscas (13 st Molinaro). A disp.ne: Borges, Masini, Toma, Allegri, Viani, Anarfi. All.: Gianluca Zattarin

Colligiana: Del Bino, Pierangioli, Benedetti (36’ st Cecchi), Di Leo, Brack, De Vitis (41’ st Mussi), Crisci (43’ st Lombardi), Cristiano (43’ st Biagi), Bigoni, Pietrobattista, Fanti (20 st Santi).   A disp.ne: Squarcialupi, Scortecci, Braglia, Galasso. All. Stefano Carobbi

Arbitro: Davide Faraon di Conegliano; ass.ti : Giovanni Pandolfo e Antonio Codemo entrambi della Sezione di Castelfranco Veneto.

Marcatori: 71′ Molinaro, 73′ Mammetti, 82′ Di Leo

Ammonizioni: Cristiano, Galuppo, Pietrobattista.

RECUPERO: 1’ p.t.; 5’ s.t..

Pubblicato il 17 settembre 2017

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su