Tignano Festival chiude con le emozioni delle Quattro stagioni di Vivaldi

Il concerto si svolgerà sabato 20 luglio alle 21.30 nella piazzetta del Castello di Tignano, violino solista Marco Lorenzini

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

La 32esima edizione del Tignano Festival per l'Ambiente e l'Incontro tra i Popoli volge al termine con un gran finale, "Le quattro stagioni" di Antonio Vivaldi interpretate dall'Orchestra da Camera Fiorentina. Il concerto si svolgerà sabato 20 luglio alle 21.30 nella piazzetta del Castello di Tignano, violino solista Marco Lorenzini. Ingresso euro 5,00.

E' dunque un "evergreen" della musica classica a chiudere una kermesse caratterizzata da incontri con esponenti della cultura ambientalista come Thomas Torelli (Premio per la Pace), Rossano Ercolini, Dario Boldrini, Patrizia Gentilini, Maria Grazia Mammuccini, Edoardo Prestanti e lo scienziato Stefano Mancuso (Premio per l'Ambiente).

Antonio Vivaldi, compositore dalla vita misteriosa, è stato da molti definito "illuminato" non solo per il suo genio musicale ma nell'accezione più spirituale del termine. Per gli esperti ascoltando "Le quattro stagioni" si possono vivere le emozioni che le stagioni dell'anno e della vita ci offrono e che ci permettono di entrare in relazione con il creato, la natura, le sue meraviglie e la purezza di Madre Terra.

L'Orchestra da Camera Fiorentina si è costituita nel 1981 per volontà del maestro Giuseppe Lanzetta, tuttora suo direttore stabile. Nel giro di pochi anni si è imposta all'attenzione della critica grazie ai prestigiosi concerti tenuti in Italia e all'estero. Ha al suo attivo oltre 1.850 concerti, molti dei quali per la RAI e per i più importanti network internazionali, sempre con unanimi consensi di pubblico e di critica che l'ha definita "una delle migliori orchestre da camera europee".

Marco Lorenzini ha collaborato con l'Orchestra della Toscana e con l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino. Da oltre trent'anni ricopre il ruolo di spalla solista dell'Orchestra da Camera Fiorentina, con cui ha svolto numerose tournée internazionali. Svolge attività concertistica in diversi gruppi da camera, tra cui l' "Ensemble Michelangelo", il "Duo Michelangelo" con l'arpista Patrizia Pinto, ed il "Quartetto Amitié". È docente di Violino presso il Conservatorio "Luigi Cherubini" di Firenze e ha composto brani di genere solistico e cameristico, tra cui una Sonata per violino e arpa ed un Quartetto per archi.

Ingresso € 5,00. Prevendite e informazioni: 338 86.80.595 - www.tignano.it

Foto di Paolo Boschini

Pubblicato il 19 luglio 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su