Lamm Lavorazioni Metalliche

Tiziana Giuliani è stata premiata come migliore drammaturga italiana

Il testo presentato da Tiziana Giuliani è ''Sventrati. Vivere sopra. Per le vittime di tutte le stragi''

 TIZIANA GIULIANI
  • Condividi questo articolo:
  • j

E' un premio alla sensibilità, alla conoscenza, al talento di chi il teatro lo vive in tutte le sue forme, lo interpreta, lo scrive, lo promuove, realizzando una delle migliori espressioni artistiche della cultura della memoria italiana. Tiziana Giuliani, attrice, regista e drammaturga professionista, di origine fiorentina da anni attiva a San Casciano e nel Chianti con una sua compagnia, il Teatro dei Passi, ed un percorso di formazione teatrale rivolto ai più piccoli e ai giovani, è la vincitrice nazionale dell'ottava edizione del premio di drammaturgia contemporanea “L'Artigogolo, scrittori per il teatro”. L'iniziativa è curata dall'Associazione culturale “Chipiùneart”, in collaborazione con DoIt Festival Drammaturgia Oltre il Teatro, Ar.Ma Teatro-Roma e Teatro Ygramul Roma, che ha creato una specifica sezione drammaturghi in azione nell’ambito del concorso internazionale cui ha preso parte l'attrice.

Con una delle sue opere di maggior successo “Sventrati. Vivere-sopra. Per le vittime di tutte le stragi” Tiziana Giuliani si è aggiudicata l’importante riconoscimento confermandosi uno dei migliori talenti della drammaturgia contemporanea italiana che lavora sul palcoscenico per promuovere il teatro come impegno civico, un teatro vitale, creativo da leggere, vivere in scena e condividere con il pubblico di ogni età. L’opera vincitrice è un monologo che ripercorre la drammatica vicenda ispirata alla storia di Simone Mannelli, vigile del fuoco fiorentino, che intervenne nella tragica notte della strage di via dei Georgofili tra il 26 e il 27 maggio 1993. Il testo è stato rappresentato in occasione del ventinovesimo anniversario della strage di via dei Georgofili di Firenze e al Teatro comunale Niccolini di San Casciano registrando un larghissimo consenso accompagnato da applausi a scena aperta.

“Come amo fare in ogni mio progetto - spiega l'artista - ho sostenuto la scrittura drammaturgica con un accurato lavoro di ricerca, di studio, di conoscenza delle testimonianze, dei ricordi, delle memorie, delle persone e delle vicende che intendo rievocare, alla base di Sventrati ci sono le interviste fatte ad alcuni componenti delle prime squadre di soccorso che giunsero in via dei Georgofili la notte della strage”. Lo spettacolo è dedicato a tutte le vittime di mafia, al Corpo dei Vigili del Fuoco, al pompiere caposquadra di Firenze Roberto Pecchioli, recentemente scomparso.

Il progetto è promosso e finanziato dal Comune di San Casciano in Val di Pesa ed è stato realizzato grazie alla collaborazione dei Vigili del Fuoco e di Arca Azzurra Eventi con il sostegno della Fondazione Teatro Goldoni di Livorno e in collaborazione con l'Associazione tra i Familiari delle vittime della Strage di via dei Georgofili.

Il sindaco Roberto Ciappi e l'assessore alla Cultura Maura Masini rivolgono a Tiziana Giuliani, che aveva già ottenuto un importante premio nazionale, l’edizione 2020 del premio Giacomo Matteotti, indetto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, le loro più sentite congratulazioni. “Siamo fieri del lavoro attento, appassionato e mai scontato che Tiziana Giuliani svolge nel nostro territorio - dichiara il sindaco Roberto Ciappi - coinvolgendo attivamente la comunità, un’artista di profonda sensibilità che ama farsi interprete della realtà narrando il passato con rispetto e attenzione al tema della memoria, ogni parola, ogni immagine del suo lavoro è tesa a rimarcare l'importanza di non dimenticare”. Il testo sarà pubblicato entro il 2023 nella Collana editoriale Le Nebulose di Adele Costanzo.

TIZIANA GIULIANI “Al calar del sole…”, Save the date

‌Il prossimo spettacolo di Tiziana Giuliani, patrocinato e realizzato con il contributo del Comune di San Casciano in Val di Pesa e del Consiglio regionale della Toscana, è in programma domenica 2 ottobre alle ore 17.45 in località La collina nei pressi di Montefiridolfi, nel Comune di San Casciano in Val di Pesa. L'artista si esibirà In occasione della Giornata degli Etruschi con lo spettacolo itinerante alla tomba dell'arciere “Al calar del sole... luci e ombre sulle terre del Principe” di e con Tiziana Giuliani, su coreografia e danza di Francesca Mazzoni, e musiche dal vivo di Federica Baronti. In scena le attrici del Teatro dei Passi. Lo spettacolo sarà seguito da una visita archeologica al sito della tomba dell’arciere a cura dei volontari dell'Associazione Siam Società italiana di Archeologia Mediterranea. La prenotazione è obbligatoria, max 40 partecipanti. Per informazioni e prenotazioni biblioteca comunale tel. 055 8256380.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Diba 70, i segreti per preparare un espresso perfetto e risvegliare le capacità sensoriali

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 28 settembre 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su