Torna il Daviday: sport e beneficenza in ricordo di David Noci

L'anno scorso vennero consegnati 2.800 euro all'associazione Neri & Ferramosca che destinò questo contributo per i tanti progetti in cantiere

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Se ne è andato il 18 settembre di 2 anni fa, dopo aver combattuto a lungo con una malattia che alla fine non gli ha dato scampo. Adesso cresce l'attesa e l'emozione a Certaldo per la seconda edizione del memorial legato a David Noci, il 32enne certaldese, storico volto del calcio Uisp dell'Empolese Valdelsa, mai dimenticato da tutti i suoi cari e amici. L'anno scorso vennero consegnati 2.800 euro all’associazione Neri & Ferramosca che destinò questo contributo per i tanti progetti in cantiere. L’appuntamento è per sabato 26 maggio al campo di calcio di via Carlo Marx, conosciuto in Valdelsa come “Mensa”, per un’altra giornata di beneficenza, a favore dell’associazione Riccardo Neri & Alessio Ferramosca, dove si ritroveranno tutti gli amici di David che disputeranno un torneo in ricordo del gigante buono. La novità di quest’anno sarà, in attesa del programma completo, la partecipazione di squadre di calcetto femminile che, assieme alla comunità locale, ricorderanno David.

Prevista una lotteria con le maglie di tanti campioni della Serie A. L’anno scorso la risposta da parte delle società fu veramente incredibile: Fiorentina, Spal, Roma, Empoli, Atalanta, Chievo Verona, Palermo che, con i loro beniamini, hanno contribuito a dare un forte impulso alla causa.

L’evento gode del patrocinio del comune di Certaldo. Spazio alla ristorazione con possibilità di aperitivo e apericena, all’insegna della buona musica con gruppi.

Per maggiori informazioni: Daviday

Di seguito alcune immagini della precedente edizione

Pubblicato il 3 aprile 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su